Ferrari: il Presidente Elkann ribadisce il proprio supporto al CEO Camilleri

Ferrari
Ferrari

Il presidente della Ferrari, John Elkann, ha ribadito il suo sostegno al CEO della Ferrari Louis Camilleri, negando le voci secondo cui l’amministratore delegato fosse prossimo all’addio. “Nego tutte le voci su un possibile ritorno al passato e cambiamenti nella nostra struttura”, ha detto Elkann, rampollo della famiglia Agnelli, in una lettera pubblicata mercoledì nella Gazzetta dello Sport in Italia. “Il mio impegno per garantire stabilità e concentrazione in Ferrari è totale come quello del CEO Louis Camilleri”, ha affermato.

John Elkann nega l’imminente sostituzione del CEO Louis Camilleri

L’improvvisa scomparsa nel luglio dello scorso anno del presidente e amministratore delegato Sergio Marchionne ha innescato un cambiamento al vertice del produttore di supercar con Camilleri che ha assunto la carica di amministratore delegato e Elkann come presidente. A settembre Camilleri ha definito “aspirazionali” gli obiettivi fissati da Marchionne causando il crollo del titolo del cavallino rampante in borsa. Dopo la sostituzione avvenuta nei giorni scorsi del team principal Maurizio Arrivabene con Mattia Binotto, la voce sul possibile rimpasto sui media italiani è cresciuta molto. “La nomina di Mattia Binotto non rappresenta alcuna revisione”, ha detto Elkann, aggiungendo che la società aveva scelto il nuovo numero uno dopo l’addio di Maurizio Arrivabene avvenuto di comune accordo.

L'autore

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza. Laureato alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive su noti portali Automotive Italiani ed esteri. Seguo in modo accurato tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.
Potresti essere interessato a:
Ferrari

Ferrari Purosangue: il SUV potrebbe essere realizzato in due versioni di cui una con il V12

Ferrari

Ferrari conferma che continuerà a puntare sul motore V12 in futuro

Ferrari

Ferrari: due nuove Spider in arrivo nelle prossime settimane

Ferrari

Ferrari: tre novità in arrivo entro fine 2019, a novembre potrebbe arrivare la seconda ibrida

in questo momento ti trovi Offline