Ferrari potrebbe presentare un crossover nei prossimi anni

Ferrari

In casa Ferrari si lavora ad un’ampliamento della gamma di vettura. Secondo nuove indiscrezioni, a Maranello procedono, già da tempo, i lavori di sviluppo di un crossover, una coupé con ruote rialzate che potrebbe arrivare sul mercato nel corso del 2021. Il progetto, per il momento, è noto con il nome di Ferrari F16X e si baserebbe sulla stessa piattaforma su cui Ferrari sta sviluppando l’erede della GTC4 che sarà presentata entro il 2020.

Questo nuovo crossover si avvicina moltissimo, come caratteristiche, all’idea di SUV che, in più occasioni, il presidente di Ferrari, Sergio Marchionne, ha smentito per il futuro della casa di Maranello. Il progetto, in ogni caso, potrebbe rappresentare la risposta di Ferrari a modelli che, potenzialmente, nei prossimi anni potrebbero riscuotere un enorme successo sul mercato di lusso come, ad esempio, il nuovo Lamborghini Urus.

Il nuovo Ferrari F16X dovrebbe poter contare su di un motore V8, in sostituzione del V12 della GTC4, o, in alternativa, su di un sistema ibrido che potrebbe rappresentare la soluzione ideale, considerando la particolare tipologia di veicolo, per contenere i consumi e le emissioni in atmosfera.

Il crossover potrebbe, inoltre, garantire a Ferrari la possibilità di ampliare, notevolmente, i suoi volumi di vendita raggiungendo una quota di circa 15-16 mila unità all’anno. Il progetto, secondo le prime indiscrezioni, potrebbe arrivare sul mercato con un prezzo di vendita di circa 300 mila Euro. Ulteriori dettagli sul primo crossover di Maranello potrebbero emergere nel corso delle prossime settimane o comunque nei prossimi mesi.

Fonte

About author

Web editor e blogger da più di dieci anni, sono appassionato di sport, motori e tecnologia.
Related posts
Ferrari

Ferrari Purosangue: il SUV potrebbe essere realizzato in due versioni di cui una con il V12

Ferrari

Ferrari conferma che continuerà a puntare sul motore V12 in futuro

Ferrari

Ferrari: due nuove Spider in arrivo nelle prossime settimane

Ferrari

Ferrari: tre novità in arrivo entro fine 2019, a novembre potrebbe arrivare la seconda ibrida