La Ferrari sta per lanciare la versione convertibile della 812 Superfast, con un hardtop retrattile

Ferrari

Come è successo con la precedente Gran Turismo del cavallino rampante, sarebbe una questione di tempo per la Ferrari lanciare la versione convertibile della 812 Superfast, ma questa volta sarà una vera decappottabile e non un’auto senza tetto che ha una capote morbida. Il marchio italiano di solito ha versioni convertibili delle sue auto con motore V8, ma nel caso del V12 sono versioni esclusive che sono ridisegnate come auto che semplicemente non hanno tetto. Tutte le recenti V12 GT del marchio hanno presentato un design diverso rispetto alla versione coupé, eliminando completamente il tetto.

Sia la 550 Barchetta Pininfarina,  che la 599 SA Aperta e la F60 America avevano un tetto in tela che era semplicemente per le emergenze. La 575 Superamerica è stato l’unico modello che incorporava il tetto, come parte del progetto, ma si trattava di un sistema strano con tetto in vetro non particolarmente veloce a chiudersi.

Nonostante tutto, la Ferrari ha deciso che l’attuale V12 GT merita una versione senza tetto, ma sembra che questa volta sarà una vera decappottabile, con hard top a scomparsa. Secondo un rapporto del forum FerrariChat, Marcel Massini, uno dei più famosi esperti di del cavallino rampante, ha dichiarato che la versione convertibile della 812 Superfast è già in arrivo e che alcuni clienti hanno addirittura pagato il deposito per l’auto. Si prevede che questa versione abbia un tetto retrattile come quello trovato nella 488 Spider e Portofino.

A parte il tetto, non ci dovrebbero essere cambiamenti importanti rispetto alla versione coupé. Meccanicamente dovrebbe essere confermato lo stesso motore V12 da 6,5 ​​litri con 789 cavalli e 530 di coppia. La potenza viene trasmessa all’asse posteriore tramite una trasmissione a doppia frizione a 7 velocità. Nella versione coupé, la Superfast accelera da 0 a 100 km / h in 2,9 secondi e raggiunge una velocità massima di 340 km / h, valori che non dovrebbero cambiare con la versione convertibile. L’unica domanda che rimane ora è quante unità di questa versione a Maranello avranno intenzione di produrre. Tutte le V12 GT cabriolet menzionate sono state edizioni speciali quindi dovremo aspettare per vedere se anche questo sarà un modello limitato oppure no.

 

L'autore

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza. Laureato alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive su noti portali Automotive Italiani ed esteri. Seguo in modo accurato tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.
Potresti essere interessato a:
Ferrari

Ferrari conferma l'obiettivo per l'intero anno con l'aumento degli utili

Ferrari

Ferrari presenterà tre nuovi modelli entro la fine del 2019

Ferrari

Ferrari 812 Spider: nuove conferme per la data di debutto

Ferrari

Ferrari Purosangue sarà più potente di Urus?