General Motors
General Motors

General Motors ha annunciato un investimento di 300 milioni per il suo stabilimento di assemblaggio a Orion Township nel Michigan. L’investimento dovrebbe consentire la produzione di un nuovo veicolo elettrico Chevrolet come parte del suo impegno per il quale è previsto un investimento di 1,8 miliardi, dopo che i piani di ristrutturazione dello scorso novembre hanno lasciato molti lavoratori GM insicuri del loro posto di lavoro.

Originariamente la nuova Chevrolet elettrica sarebbe dovuta essere prodotta al di fuori degli Stati Uniti, ma General Motors successivamente cambiò i piani per utilizzare le strutture esistenti a Orion Township usando l’architettura di Bolt EV. La mossa dovrebbe arrivare a sostegno dell’accordo tra Stati Uniti, Messico e Canada. Le informazioni sul prodotto e i tempi di arrivo della nuova Chevrolet verranno rilasciati più avanti. “Questo nuovo veicolo elettrico Chevrolet rappresenta un altro passo in avanti verso il nostro impegno verso un futuro completamente elettrico”, ha dichiarato Mary Barra, Presidente e CEO di General Motors.

Il numero uno di GM ha espresso il suo entusiasmo per la creazione di 400 nuovi posti di lavoro nello stabilimento di Orion Township, che segnerà un aumento di oltre un terzo del numero attuale di dipendenti. Inoltre, è stato annunciato un investimento totale di 1,8 miliardi di dollari in tutte le sue attività produttive negli Stati Uniti, che secondo la General Motors aggiungerà 700 nuovi posti di lavoro e sosterrà altri 28.000 posti di lavoro in sei stati. Questi investimenti riguardano strutture a Spring Hill, nel Tennessee, Lansing Delta Township in Michigan e Romulus sempre in Michigan.

“Siamo entusiasti di portare questi lavori e questi investimenti negli Stati Uniti”, ha detto il capo di General Motors, Barra, durante un annuncio nello stabilimento di Orion Township con dipendenti, funzionari eletti e leader della comunità. Ha continuato dicendo che “GM continuerà a investire nelle nostre operazioni negli Stati Uniti, dove vediamo opportunità di crescita”. Il Michigan ha recentemente avuto una discreta quota di investimenti nella mobilità elettrica, con Ford che ha annunciato un investimento da 900 milioni di dollari in auto elettriche solo pochi giorni fa.