Hyundai Kona è stata nominata Utility Vehicle of the Year, con la nuova berlina G70 del Genesis, che ha conquistato il titolo di Auto dell’Anno in Nord America. Si tratta della terza vittoria per Hyundai e della quarta per i sudcoreani, in generale, nei 25 anni dalla fondazione dei premi. “Questi sono come gli Oscar”, ha dichiarato Erwin Raphael, il presidente del marchio Genesis, che è stato scorporato da Hyundai solo tre anni fa. “E’ una vittoria molto importante” ha fatto eco il suo collega Manfred Fitzgerald, suggerendo che il premio si rivelerà un “cambio di passo”, creando consapevolezza per un marchio altrimenti poco conosciuto.

I premi vengono consegnati durante una cerimonia che segna, quest’anno, il trentesimo anniversario dell’Auto Show Internazionale del Nord America a Detroit. I premi NACTOY si sono evoluti per riflettere le tendenze mutevoli all’interno del mercato automobilistico nordamericano, l’anno scorso aggiungendo una nuova categoria per veicoli commerciali. I finalisti di quest’anno sono stati la nuova Jaguar I-Pace completamente elettrica, la venduta calda Acura RDX e la Hyundai Kona, che viene offerta con opzioni elettriche sia a gas che a lungo raggio.

La vittoria è stata particolarmente importante per Hyundai, che ha visto le sue vendite scivolare negli ultimi anni in USA – dopo un decennio di crescita significativa – a causa della mancanza di SUV. La Hyundai Kona è la prima di un’ondata di nuovi modelli che includerà la Palisade a tre file, destinata a raggiungere gli showroom entro la fine dell’anno.

Hyundai Kona EV