Hyundai lancia Bluelink Connected Car Series, raggiungerà tutti i suoi modelli

Hyundai

Hyundai ha deciso di migliorare l’esperienza di guida dei suoi clienti europei. Ecco perché il produttore coreano introdurrà i servizi digitali Bluelink Connected Car Services in tutti i suoi modelli. La recente famiglia rinnovata di modelli IONIQ sarà la prima a rilasciarli. Presto verranno introdotti nel resto della gamma dell’azienda. Un processo che richiederà fino a due anni per essere completato.

Il marchio sottolinea l’importanza di quella che conosciamo come un’auto connessa. Un concetto che continua a guadagnare forza ed è diventato uno dei pilastri su cui si basa attualmente l’industria automobilistica. Avrà un ruolo di primo piano nella mobilità moderna. Il sistema Bluelink di ultima generazione combina numerose tecnologie intelligenti sia per il settore automobilistico che per quello dell’informazione. I nuovi servizi Bluelink Connected Car sono disponibili per tutti i clienti che configurano un veicolo con la versione del nuovo sistema AVN integrato, che equipaggia un touchscreen diviso da 10,25 pollici. I servizi connessi si avvalgono di un modem integrato nell’auto e di una scheda SIM, nonché attraverso un’applicazione complementare che si collega a una rete mobile senza utilizzare la velocità dei dati dello smartphone. Questi servizi consentono di conoscere le previsioni del tempo in tempo reale o di conoscere lo stato del traffico. Inoltre permettono anche di godere di aggiornamenti in tempo reale su parcheggi e stazioni di servizio, nonché punti di ricarica.

Il sistema Hyundai Bluelink collega i conducenti con i loro veicoli attraverso i loro telefoni cellulari  per mezzo di un’applicazione. Questa è l’applicazione Bluelink. Il marchio sottolinea che essa consente di vivere un’esperienza di guida più confortevole e sicura. Permette di mantenere un certo livello di controllo sul veicolo remoto. Ed è possibile eseguire varie azioni, come bloccare e sbloccare le porte. Riceveremo anche una notifica automatica se dimentichiamo di chiudere la macchina.

Hyundai

Usando la funzione “Trova la mia auto” possiamo localizzare la macchina da remoto per scoprire dove abbiamo parcheggiato. Alla fine di quest’anno, questa funzione consentirà anche l’attivazione di avvisatore acustico e luci in modo che gli utenti possano trovare il proprio veicolo più facilmente. Questo strumento è particolarmente utile in grandi parcheggi come quelli che si trovano negli stadi sportivi o nei centri commerciali.

About author

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza. Laureato alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive su noti portali Automotive Italiani ed esteri. Seguo in modo accurato tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.
Related posts
Hyundai

La nuovissima Hyundai i10 debutta al salone di Francoforte

Hyundai

Hyundai prevede il lancio di 17 veicoli elettrici commerciali entro il 2025

Hyundai

Hyundai rivela uno scooter elettrico in grado di percorrere 20 km

Hyundai

Hyundai Hydrogen World svela la visione del futuro della casa coreana