Tempo di lettura: 1 minuto

A partire dal prossimo anno, Hyundai inizierà a vendere auto che i conducenti possono sbloccare e accendere con il semplice tocco di un dito. La casa automobilistica sudcoreana ha svelato la nuova tecnologia in occasione del debutto del SUV Santa Fe 2019 in occasione di un salone automobilistico cinese. La sua nuova tecnologia delle impronte digitali consente ai consumatori di fare molto di più che aprire le portiere.

Hyundai ha affermato che più proprietari potranno registrare i propri dati di impronte digitali crittografati su un’auto e registrare anche determinate preferenze di guida. Il veicolo, che sarà limitato per il momento al solo mercato cinese al suo lancio il prossimo anno, regolerà quindi gli angoli dello specchio e le posizioni dei sedili in base a chi apre la portiera per mettersi alla guida. Alla fine, Hyundai spera che sarà in grado di personalizzare automaticamente la temperatura, le preferenze di guida e altro ancora. in futuro questo sistema dovrebbe venire adottato anche in altri parti del mondo.

Synaptics, una società con sede a San Jose, nota per aver creato la tecnologia touch per la ghiera cliccabile dell’iPod originale e sensori tattili per molti attuali telefoni Android, ha recentemente dichiarato a AutoWeek che era impaziente di iniziare a portare questa tecnologia alle auto. “I sensori di impronte digitali possono anche fungere da dispositivi di navigazione per controllare i menu su un display o in un quadro strumenti”, ha dichiarato la società.