Il prossimo 17 aprile, nel corso della prima giornata dedicata alla stampa specializzata nella Hall di New York 2019 , sarà presentato in anteprima mondiale il nuovo e inedito Hyundai Venue, un crossover compatto che sarà pronto per la commercializzazione entro la fine anno o inizio 2020. Il marchio sudcoreano ha “riscaldato l’atmosfera” con la pubblicazione delle prime immagini ufficiali di questo SUV, in questo caso, quattro schizzi che permettono di indovinare come sarà il progetto finale.

Secondo queste immagini, la parte anteriore della Hyundai Venue è abbastanza simile a Kona e Santa Fe. Queste infatti evidenziano elementi come i fari angolari sugli stessi angoli in cui “appoggia” il cofano, oltre a luci aggiuntive che si trovano sotto e circondate da una cornice rettangolare. La griglia esagonale rappresenta il DNA Hyundai al cento per cento.

Visto di profilo, Hyundai Venue si distingue per le sue linee molto nitide. Nella sua silhouette, spiccano come elementi pratici barre portatutto e un corpo sportivo, piccolo ed elegante a tre porte (la versione finale della produzione, sicuramente usa un corpo a cinque porte più funzionale). Nella parte posteriore, il veicolo evidenzia la presenza di uno spoiler sul tetto di dimensioni discrete, un diffusore d’aria sotto il paraurti e gruppi ottici di forma quadrata, molto diversi dal Kona allungato e orizzontale.

Ti potrebbe interessare: Hyundai Pavise: in arrivo un nuovo suv per la casa coreana?

Hyundai Venue