Lamborghini Gallardo

Un certo numero di Lamborghini Gallardo potrebbe avere un problema al funzionamento delle spie, motivo per cui alcune versioni della supercar sono state sottoposte a un richiamo. La campagna di sicurezza coinvolge 1.152 unità di Gallardo Coupé e Spyder potenzialmente difettose vendute negli Stati Uniti, prodotte tra il 23 giugno 2010 e il 20 novembre 2013. Un problema di software dell’ECU è responsabile della cancellazione dei codici di guasto ogni volta che l’auto viene spenta. Ciò significa che i guidatori non possono essere avvertiti di potenziali problemi, in quanto le spie non si accendono. Ovviamente continuare a guidare l’auto con un sistema difettoso può aumentare il rischio di incidenti e / o lesioni, afferma l’NHTSA che ha imposto il richiamo.

I proprietari dei Lamborghini Gallardo inclusi in questo richiamo saranno presto avvertiti dal fabbricante di auto italiano che fa parte del gruppo Volkswagen. Successivamente alla pianificazione di un appuntamento con un concessionario Lamborghini autorizzato, i tecnici della società ispezioneranno l’auto e ripareranno gratuitamente il software del motore. La NHTSA prevede che il ritiro inizierà a partire dal prossimo 14 dicembre. Realizzato tra il 2003 e il 2013, Lamborghini Gallardo rimane il modello più venduto dell’azienda fino ad oggi. Oltre 14.000 unità sono state realizzate, incluse numerose edizioni speciali e derivati.