Lamborghini ha comunicato di aver raggiunto il traguardo delle 8 mila unità prodotte della sua supercar Lamborghini Huracan. Il target è stato raggiunto in appena 3 anni di produzione nello stabilimento di Sant’Agata Bolognese, cuore del brand italiano.

La velocità con cui la Lamborghini Huracan ha raggiunto il target delle 8 mila unità prodotte rappresenta una chiara testimonianza del successo commerciale del progetto che sta contribuendo al progressivo programma di crescita del brand che, con il lancio del SUV Urus, si prepara ad ampliare notevolmente il suo volume di vendita.

La Huracan ora punta a superare i record di vendita della Gallardo, il modello precedente di Lamborghini, che in dieci anni di carriera ha superato quota 14 mila unità prodotte, un target decisamente alla portata della Lamborghini Huracan anche in considerazione della crescita della gamma.

Dopo l’arrivo della Lamborghini Huracan Performante, un concentrato unico di potenza e stile, la casa italiana prevede di lanciare sul mercato la nuova Performante Spyder, un modello che potrebbe garantire un’ulteriore espansione delle vendite della famiglia Huracan che può contare già sulle versioni “base” Coupé e Spyder.

Nei prossimi anni, a conti fatti, continueremo ad assistere ad un radicale processo di crescita per il brand Lamborghini che, senza perdere la sua anima sportiva ed il suo carattere esclusivo, punterà a migliorare, grazie anche al già citato SUV Urus, i suoi risultati di vendita. Tra qualche anno, inoltre, la casa italiana potrebbe ampliare ancora la sua gamma con l’introduzione di un quarto modello le cui caratteristiche tecniche non sono ancora state decise.