Lamborghini Sian: la nuova hypercar ibrida non ispirerà l’erede dell’Aventador

Lamborghini

La nuova Lamborghini Sian, presentata ad inizio dello scorso mese di settembre, è senza dubbio una delle novità più interessanti di questo 2019 per il mercato delle quattro ruote. La nuova hypercar ibrida della casa italiana è stata indicata, da molti, come il futuro di Lamborghini e come un progetto in grado di influenzare, anche dal punto di vista del design, i futuri modelli dell’azienda bolognese.

Nel corso di un’intervista rilasciata ad AutoCar, Mitjia Borkert, capo del design di Lamborghini, ha messo le cose in chiaro confermando, in via ufficiale e praticamente definitiva, che la nuova Sian non influenzerà il design dell’erede della Aventador, la prossima supercar che Lamborghini lancerà nel corso dei prossimi anni.

La nuova Lamborghini Sian, secondo il manager della casa italiana, non rappresenterà un’ispirazione per alcun modello futuro di Lamborghini, almeno per quanto riguarda il design. I nuovi modelli dell’azienda bolognese seguiranno un preciso processo di sviluppo che, per quanto riguarda le soluzioni estetiche, non sarà collegato a quello che ha portato al debutto la Sian.

Dal punto di vista tecnico, chiaramente, la situazione potrebbe essere decisamente differente. Il particolare sistema mild hybrid della nuova Lamborghini Sian abbinato ad un supercondesatore che sostituisce la tradizionale batteria agli ioni litio è una soluzione molto interessante che, in futuro, potrebbe essere riproposta da altri modelli della gamma di Lamborghini, compresa l’erede dell’Aventador.

Si tratta, in ogni caso, di progetti ancora molto lontani dal debutto ufficiale. L’attuale Sian è, a tutti gli effetti, una hypercar destinata ad una precisa nicchia del mercato. Il modello sarà prodotto in appena 63 unità destinati, inevitabilmente, a diventare dei pezzi pregiati per tutti i collezionisti. Ulteriori dettagli sui futuri modelli di Lamborghini potrebbero, invece, arrivare già nel corso dei prossimi mesi con la casa italiana che sarebbe, già da tempo, al lavoro sulle nuove supercar in arrivo nel corso dei prossimi anni. Continuate a seguirci per saperne di più.

L'autore

Web editor e blogger da più di dieci anni, sono appassionato di sport, motori e tecnologia.
Potresti essere interessato a:
Lamborghini

Alla Lamborghini Huracàn sono bastati 5 anni per superare la Gallardo

Lamborghini

Lamborghini, ipotesi full electric nel 2025

Lamborghini

Una (mitica) Lamborghini LM002 all’asta il 24 ottobre

Lamborghini

Una Lamborghini Veneno Roadster venduta per 7,6 milioni di euro

in questo momento ti trovi Offline