Lamborghini Urus

Il nuovo Lamborghini Urus rappresenta, senza alcun dubbio, il progetto più importante per il futuro di Lamborghini che, seguendo l’esempio lanciato da altre dirette concorrenti, si prepara ad entrare nel mercato dei SUV di lusso con il nuovo Lamborghini Urus, un veicolo nato da una lunghissima fase di progettazione che punta a portare in un segmento inedito del mercato delle quattro ruote lo spirito tradizionale del brand italiano.

Come confermato in queste ore, la versione definitiva del nuovo Lamborghini Urus sarà svelata in via ufficiale dall’azienda il prossimo 4 di dicembre nel corso di un evento speciale che si svolgerà a Sant’Agata Bolognese, quartier generale di Lamborghini.

L’avvio della produzione del nuovo Lamborghini Urus porterà la creazione di 600 posti di lavoro, di cui 200 da completare nel corso dei prossimi mesi, ed all’incremento netto dei volumi di vendita del brand che, grazie all’Urus, supererà il target delle 7000 unità prodotte ogni anno. Il nuovo SUV, che arriverà sul mercato con un prezzo di circa 200 mila Euro, potrebbe portare ad un raddoppio delle immatricolazioni complessive del brand entro il 2019.

Alla base del progetto del nuovo Lamborghini Urus ci sarà un motore V8 biturbo in grado di erogare una potenza massima di circa 650 CV con una velocità massima superiore ai 300 km/h, valori tipici di tutte le produzioni di Lamborghini.

Come specificato in più occasioni dai dirigenti di Lamborghini, la scelta del motore turbo è legata a doppio filo alla particolare tipologia di veicolo. Grazie alla spinta di un motore turbo, il nuovo Urus potrà contare su un elevata coppia motrice anche a regimi più bassi, un elemento che rappresenta un plus importante in tratti off-road. Ulteriori dettagli sul comparto tecnico del nuovo Lamborghini Urus arriveranno, senza dubbio, nel corso delle prossime settimane.