Lotus

Dall’acquisizione da parte di Zhejiang Geely Holding Group di una partecipazione di controllo in Lotus poco più di un anno fa, ci sono stati pochissimi dettagli sulla nuova roadmap di prodotti aggiornata per il marchio britannico. Tuttavia martedì all’Auto Shanghai 2019 la casa inglese da dato le sue prime notizie ufficiali confermando che un’ipercar elettrica è in lavorazione ed è già in fase avanzata. L’anteprima del veicolo si svolgerà entro la fine dell’anno a Londra.

Un teaser fornisce un’anteprima del design, che naturalmente sembra diverso da qualsiasi Lotus in circolazione. Però c’è una connessione con i vecchi modelli della ditta britannica. L’auto è chiamata in codice Type 130, in continuità con alcune famose vetture del passato della casa britannica. L’hypercar elettrica è stato sviluppata per contribuire a ripristinare l’immagine della Lotus come alternativa originale a Porsche e Ferrari. Ricordiamo che però la maggior parte dei suoi rivali non prevede di avere auto sportive elettriche in offerta fino alla metà del prossimo decennio.

Questo sarà solo l’antipasto di quella che si prospetta come un’autentica rivoluzione per il marchio inglese che nei prossimi anni grazie agli investimenti di Geely dovrebbe lanciare numerosi modelli tra cui anche un Suv che proverà a fare concorrenza al Suv di Bentley e al Lamborghini Urus.