Maserati: confermati dieci nuovi modelli entro il 2023

Maserati

In occasione della pubblicazione dei risultati finanziari del secondo trimestre del 2019, il gruppo FCA ha diffuso il nuovo piano industriale relativo al marchio Maserati che, come si può leggere da una delle pagine della relazione ufficiale sui dati dell’ultima trimestrale del gruppo, potrà contare su ben 10 nuovi modelli tra il 2020 ed il 2023. 

Il nuovo piano industriale di Maserati dovrebbe portare con sé tantissime novità che andranno a rinnovare, radicalmente, la gamma del Tridente che ha appena chiuso il secondo trimestre con appena 4200 unità consegnate (il risultato trimestrale più basso dal terzo trimestre del 2013) ed un calo del 46% rispetto ai dati raccolti nel corso dello stesso periodo dello scorso anno.

Si parte con tre restyling e con la nuova Maserati Alfieri

Il nuovo corso di Maserati prenderà il via nel 2020 con il lancio delle versioni restyling del Levante, della Quattroporte e della Ghibli. I tre nuovi modelli registreranno un vero e proprio restyling di metà carriera che porterà tante novità per i tre modelli, in particolare per quanto riguarda il livello tecnologico. Con il restyling dovrebbero arrivare anche le attese varianti ibride.

Sempre nel 2020 è in programma il lancio di una nuova sportiva, probabilmente la futura Maserati Alfieri, che verrà prodotta nello stabilimento di Modena. Nel corso del 2021 arriverà anche la variante cabrio della Alfieri. Nel corso dello stesso anno è in programma una delle più importanti novità della nuova gamma Maserati, l’atteso D-SUV su base Alfa Romeo Stelvio, il modello destinato a diventare il nuovo entry level del brand. In rampa di lancio ci sarà anche la nuova generazione di Maserati GranTurismo. 

Per il 2022, invece, sono in programma le nuove generazioni dell’ammiraglia Quattroporte e della GranCabrio. Sarà, infine, necessario attendere il 2023 per registrare il debutto della seconda generazione di Maserati Levante, la nuova evoluzione del SUV della casa italiana che andrà a completare l’elenco di dieci novità in programma per i prossimi quattro anni.

Per ora, almeno sino al 2023, non sembra esserci in programma il lancio di una nuova generazione della Maserati Ghibli che potrebbe arrivare solo nel 2024 oppure potrebbe non essere mai realizzata per concentrare le risorse su altri progetti. Ulteriori dettagli sul futuro di Maserati dovrebbero arrivare nelle prossime settimane. La casa italiana potrebbe iniziare a presentare le prime novità in arrivo per il prossimo anno già sul finire del 2019, ad esempio al Salone di Francoforte, in programma a settembre, o al Salone di Los Angeles, in programma a novembre.

About author

Web editor e blogger da più di dieci anni, sono appassionato di sport, motori e tecnologia.
Related posts
Maserati

Maserati: il prossimo progetto potrebbe essere una sportiva compatta a motore centrale

Maserati

FCA nomina Davide Grasso Chief Operating Officer di Maserati

Alfa RomeoFiatJeepMaserati

FCA: primo semestre negativo in Italia, le vendite calano del 12%

Maserati

Maserati: cambio di programma, il D-SUV non si farà