Maserati: confermati tutti gli investimenti in Italia, ecco le novità in arrivo

Maserati

Con un comunicato ufficiale, Maserati ha confermato quelle che saranno le novità in arrivo nel corso dei prossimi anni. Il brand del Tridente, che aveva già annunciato il suo nuovo piano industriale a fine luglio, ha confermato che tutti i nuovi progetti saranno sviluppati, ingegnerizzati e prodotti in Italia.

Il rilancio di Maserati, parte integrante del piano da 5 miliardi di Euro di investimenti di FCA per gli stabilimenti del nostro Paese, prevede una completa elettrificazione del marchio con l’arrivo di modelli ibridi e elettrici al 100% oltre all’introduzione di nuovi sistemi di guida autonoma di livello 2 e, successivamente, di livello 3. 

Si parte con la Ghibli ibrida. In arrivo anche una nuova super-sportiva, il D-SUV e due supercar elettriche

Il piano di rinnovamento di Maserati prenderà il via con il lancio della versione ibrida della Maserati Ghibli, che arriverà in parallelo al nuovo restyling del modello atteso per l’inizio del 2020. Successivamente, Maserati lancerà le versioni ibride anche di Quattroporte e Levante che potranno contare su di un restyling in arrivo, probabilmente, entro fine 2020.

Tra i progetti confermati da Maserati c’è anche la nuova “super sportiva” che verrà realizzata nello stabilimento di Modena, attualmente in fase di riqualificazione. Per ora, la casa del Tridente non ha diffuso alcuna informazione sul progetto ma il nuovo modello, secondo alcuni rumors, non sarà la versione di serie della concept car Alfieri ma una nuova sportiva a motore centrale. 

A partire dalla fine del primo trimestre del prossimo anno prenderanno il via i lavori di pre-produzione del Maserati D-SUV, il nuovo entry level della gamma del Tridente che sarà realizzato sulla base dell’Alfa Romeo Stelvio nello stabilimento di Cassino. Il debutto del nuovo modello è fissato per il 2021. 

In cantiere, inoltre, ci sono anche le nuove generazioni di GranTurismo e GranCabrio. I due nuovi modelli saranno supercar elettriche al 100% e verranno realizzati nel Polo di Torino, nuovo punto di riferimento della svolta elettrica di FCA e sede di produzione della nuova Fiat 500 Elettrica, il primo modello a zero emissioni che verrà prodotto in Italia a partire dall’inizio del 2020. La GranTurismo dovrebbe debuttare nel corso del 2021 mentre la GranCabrio arriverà nel 2022.

L'autore

Web editor e blogger da più di dieci anni, sono appassionato di sport, motori e tecnologia.
Potresti essere interessato a:
Maserati

Maserati Ghibli raggiunge le 100.000 unità prodotte

Maserati

Maserati: il prossimo progetto potrebbe essere una sportiva compatta a motore centrale

Maserati

Maserati: confermati dieci nuovi modelli entro il 2023

Maserati

FCA nomina Davide Grasso Chief Operating Officer di Maserati

Lascia un commento

in questo momento ti trovi Offline