Maserati Levante
Maserati Levante

Courmayeur è la località scelta da Maserati per mostrare la sua nuova trazione integrale Q4 montata su tutti i modelli del Suv Levante ma anche su alcune versioni delle berline Quattroporte e Ghibli. Si tratta di un sistema che mette le vetture della casa automobilistica di Modena che fa parte del gruppo italo americano Fiat Chrysler Atomobiles sullo stesso piano delle rivali tedesche di Audi, Bmw e Mercedes. Un sistema che come hanno dimostrato i test effettuati da Levante a Courmayeur su neve e fango garantisce la massima sicurezza e stabilità anche nelle condizioni più difficili.

La storica casa automobilistica del Tridente ha presentato  il suo nuovo sistema di trazione integrale intelligente Q4 che rappresenta indubbiamente un’eccellenza nel settore e che pone i modelli della gamma del Tridente ai vertici delle classifiche di sicurezza.  In poche parole il sistema Q4 riesce a garantire anche nelle condizioni più difficili in soli 100 millisecondi il trasferimento alle ruote anteriori della trazione. In tal maniera la vettura ha una distribuzione uguale della coppia (50:50) fra ruote anteriori e posteriori. Sul web esiste anche un video che dà piena dimostrazione del funzionamento di questa tecnologia.

Leggi anche: Maserati suv compatto su base Giorgio come Alfa Romeo Giulia e Stelvio?

Maserati Levante: tra le sue principali caratteristiche il nuovo sistema di trazione integrale Q4

Leggi anche: Volkswagen: accordo con Fiat Chrysler per mettere le mani su Maserati e Alfa Romeo?

Tra l’altro segnaliamo anche in concorso con questa tecnologia nei modelli in questione è presente anche il cosiddetto Maserati Stability Program che controlla la trazione, il controllo elettronico dell’assetto, l’ABS e l’ ESP. Insomma ancora un altro passo avanti per una vettura che dunque è assolutamente capace di fronteggiare ogni condizione stradale e che dunque garantisce ai propri clienti il massimo anche da questo punto di vista e non solo da quello del design e del lusso.