Maserati Ghibli restyling 2018
Maserati Ghibli restyling 2018

Maserati Ghibli Restyling 2018 è uno dei modelli più attesi per l’anno prossimo per quanto concerne la celebre casa automobilistica del Tridente che fa parte di Fiat Chrysler Automobiles. Questo modello nelle scorse ore è stato protagonista di alcuni scatti spia arrivati direttamente dal Nord della Svezia dove il prototipo in questi giorni sta effettuato dei test con condizioni ambientali tipicamente invernali. Si tratta del restyling di metà carriera, questo comporterà alcuni importanti cambiamenti estetici. Questi riguarderanno il paraurti anteriore e posteriore, i gruppi ottici e la griglia anteriore che sarà realizzata in maniera simile a quella della nuova Maserati Quattroporte. 

Maserati Ghibli Restyling 2018: ecco le ultime novità

Maserati Ghibli Restyling 2018 subirà importanti modifiche anche nel suo abitacolo rispetto al modello attualmente presente sul mercato che è stato lanciato nel 2013. Cambieranno infatti materiali e colori mentre l’infotainment radicalmente rinnovato quest’anno non dovrebbe subire grandi cambiamenti. Il suo debutto potrebbe avvenire, secondo quanto raccontano i soliti bene informati al Salone dell’auto di Francoforte di settembre 2017 mentre l’arrivo sul mercato avverrà tra la fine del 2017 e gli inizi del 2018.

Maserati Ghibli 2018
Maserati Ghibli 2018: le prime immagini del restyling che sarà mostrato entro fine anno dalla casa del Tridente

Leggi anche: Maserati GranTurismo e GranCabrio Sport “Special Edition” a Ginevra

Nuovi allestimenti in stile Quattroporte e conferma delle motorizzazioni

Maserati Ghibli restyling 2018 dovrebbe avere alcuni cambiamenti in comune con la sorella maggiore Maserati Quattroporte. In particolare è facile prevedere che anche in questo caso arriveranno allestimenti simili a quelli previsti per l’ammiraglia del Tridente. Ci riferiamo naturalmente agli allestimenti Granlusso e Gransport che sostituiranno quelli attuali. Da questo modello i dirigenti di Fiat Chrysler Automobiles si aspettano molto nei prossimi anni per il rilancio  in grande stile della casa automobilistica del Tridente nel segmento premium del mercato auto. Infine per quanto concerne le motorizzazioni confermate le soluzioni adottate nel precedente modello.