Maserati non sarà mai una casa di auto solo elettriche

Maserati
Maserati

Maserati avrà una lineup totalmente nuova entro il 2022, completa di una suite di veicoli ibridi, PHEV e elettrici, ma se pensavate che il marchio non vedesse l’ora di un futuro completamente alimentato a batteria, beh, il capo nordamericano Al Gardner ha un altro piano. Secondo Gardner, Maserati deve tornare alle sue radici, che ovviamente significa auto da corsa. I fratelli Maserati fondarono l’azienda nel 1914 e produssero alcune grandi macchine focalizzate sui motori, ma non riuscirono mai a stare al passo con Alfa Romeo e Bugatti. Tutto ciò su cui la casa italiana sembra focalizzata in questi giorni è su nuovi crossover e veicoli elettrici, ma Gardner dice che il marchio non sarà mai completamente elettrico.

“Questo è un marchio che ha bisogno di motori a combustione”, ha suggerito. “Ha bisogno di quell’emozione pura che solo questi propulsori possono dare”. Quindi il marchio italiano non perderà i valori fondamentali del marchio, anche se sta utilizzando motori di uno dei suoi concorrenti più vecchi, la Ferrari. Il CEO di FCA, Mike Manley, dice che non c’è alcun problema con i prodotti Maserati, ma si tratta solo di dotare la gamma di nuove auto. Per questo il marchio riceverà un ulteriore supporto da parte di FCA nel reparto vendite e marketing per aumentare le sue immatricolazioni.

About author

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza. Laureato alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive su noti portali Automotive Italiani ed esteri. Seguo in modo accurato tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.
Related posts
Maserati

Maserati: il prossimo progetto potrebbe essere una sportiva compatta a motore centrale

Maserati

Maserati: confermati dieci nuovi modelli entro il 2023

Maserati

FCA nomina Davide Grasso Chief Operating Officer di Maserati

Alfa RomeoFiatJeepMaserati

FCA: primo semestre negativo in Italia, le vendite calano del 12%

Lascia un commento