Ferrari: Antonio Giovinazzi, futuro in Alfa Romeo per il giovane terzo pilota di Maranello?

FerrariMotorsport
Alfa Romeo Stelvio

Ieri non è passata inosservata la presenza del terzo pilota Ferrari Antonio Giovinazzi all’anteprima per la presentazione a 150 fortunati fan del Biscione del Suv Alfa Romeo Stelvio. L’evento si è tenuto a Balocco dove oltre al numero uno di Fiat Chrysler Automobiles Sergio Marchionne era presente anche il giovane e talentuoso pilota italiano che quest’anno sarà terzo pilota della scuderia del Cavallino Rampante nel campionato di Formula 1, che inizierà nelle prossime settimane. Ricordiamo anche che la presentazione della nuova monoposto avverrà il prossimo 24 febbraio 2017.

Antonio Giovinazzi, tra l’altro, era stato accostato ad Alfa Romeo quando si è parlato del possibile ritorno in Formula Uno del Biscione nei prossimi anni. E’ stato lo stesso Sergio Marchionne a ribadire in passato che esiste in Fiat Chrysler questa volontà di riportare Alfa Romeo alla massima competizione automobilistica, visto che comunque questo brand rimane uno dei più amati al mondo. Non a caso, la presenza del terzo pilota Ferrari ha fatto pensare a più di qualcuno che questo è voluto essere una sorta di messaggio subliminale mandato da Sergio Marchionne circa un possibile ritorno del brand milanese nel circo dorato della F1. 

Antonio Giovinazzi Ferrari

Antonio Giovinazzi terzo pilota Ferrari nella stagione 2017, in futuro difenderà i colori di Alfa Romeo in F1?

Leggi anche: Ferrari GTC4Lusso trionfa come “Most beautiful supercar of the year 2017”

Molto comunque dipenderà dal successo commerciale di vetture quali Alfa Romeo Giulia e Stelvio. Antonio Giovinazzi si è detto alfista convinto essendo anche possessore di una Giulietta. Il giovane pilota si prepara a vivere una stagione importante in Ferrari. Per adesso sta effettuando simulazioni ma non vede l’ora di poter prendere a parte a bordo della nuova monoposto a qualche venerdì di gara. La scuderia di Maranello in questo caso metterebbe a disposizione del Biscione strutture e uomini per rendere il ritorno in F1 più agevole.

 

L'autore

Laureato in Giurisprudenza, appassionati di motori, esperto di tutto quello che riguarda Alfa Romeo.
Potresti essere interessato a:
Motorsport

Formula 1: Ferrari, 10 anni senza titoli

Motorsport

Antonio Giovinazzi: “nessuno può togliermi questo posto”

Motorsport

Il ritorno in F1 "sta diventando più difficile" per Fernando Alonso

Motorsport

Secondo Joe Saward, Alfa Romeo potrebbe abbandonare la Formula 1

Lascia un commento

in questo momento ti trovi Offline