Il Team Mulsanne sarà al WTCR del 2019 con Alfa Romeo Giulietta di Romeo Ferraris

Motorsport

Il Team Mulsanne ha avuto una prima stagione complicata in WTCR. Con solo il 10 ° posto nella classifica a squadre, la squadra di Michela Cerruti ha lottato per sfruttare appieno l’Alfa Romeo Giulietta di Romeo Ferraris. La squadra ha dovuto sostituire l’ex pilota di Formula 1 Gianni Morbidelli con breve preavviso durante l’anno, il doppio campione del BTCC  si era stancato della mancanza di risultati delle auto italiane.

Kevin Ceccon è riuscito a raggiungere la vittoria per il Team Mulsanne poco dopo vincendo a Suzuka (Giappone) lo scorso ottobre. Il campione del 2011 dell’Auto GP ha anche proseguito il lavoro di sviluppo durante la pausa invernale con altri tre piloti concatenando i test a Vallelunga (Italia).

“La stagione 2018 è stata intensa e difficile, ma anche soddisfacente “, ha dichiarato Michela Cerruti. Dovremmo prendere un momento per respirare, ma abbiamo scelto di continuare a lavorare al fine di essere pienamente preparati per la stagione 2019. Lo scorso inverno, la priorità era di preparare le auto dei clienti  piuttosto che correre e vincere in America e Cina. Abbiamo preferito concentrarci sul WTCR questo inverno. ” Il Team Mulsanne non ha ancora rivelato i suoi piloti. Si vocifera però della conferma di Kevin Ceccon che l’anno scorso è riuscito a vincere una gara verso il finale di stagione. 

L'autore

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza. Laureato alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive su noti portali Automotive Italiani ed esteri. Seguo in modo accurato tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.
Potresti essere interessato a:
Motorsport

Formula 1: solo 4 Team d’accordo per il Regolamento 2021

Motorsport

McLaren quarta forza del Mondiale

Motorsport

Robert Kubica: calvario Suzuka (e non solo)

Motorsport

Lewis Hamilton merita il sesto titolo, secondo Vettel

in questo momento ti trovi Offline