Ferrari

L’ex numero uno della scuderia Ferrari, Maurizio Arrivabene, è stato nuovamente associato ad un approdo nel calcio italiano ed esattamente alla Juventus. Secondo indiscrezioni il dirigente 61 enne si presenterà ad un colloquio con il presidente del club Andrea Agnelli nel corso della settimana per discutere del suo ingaggio forse come nuovo amministratore delegato al posto di Beppe Marotta approdato all’Inter. Arrivabene è stato nominato team principal in Ferrari nel settembre 2014, quando ha preso il posto di Marco Mattiacci nel tentativo di riportare la Ferrari in cima alla griglia. Dopo non aver battuto la Mercedes in tutto il suo periodo a Maranello, la squadra ha deciso di non rinnovare il suo contratto per la stagione 2019. Mattia Binotto, che è stato fino a pochi giorni fa direttore tecnico della scuderia del cavallino rampante, dirigerà la squadra dal 2019 in poi.

L’ex numero uno della scuderia Ferrari, Maurizio Arrivabene potrebbe approdare alla Juventus

Ora che non ha più impegni in Ferrari, Maurizio Arrivabene potrebbe avere un ruolo più importante alla Juventus. Il dirigente è attualmente consigliere di amministrazione della società dal 2012.  Vedremo dunque se questa clamorosa indiscrezione che già era emersa tra le indiscrezioni della stampa negli scorsi mesi troverà conferma ufficiale nel corso dei prossimi giorni.