Alfa Romeo E-Suv
Alfa Romeo E-Suv

Alfa Romeo E-Suv conosciuto meglio con il nome di Alfa Romeo Project 964 è probabilmente il prossimo modello del Biscione ad uscire dagli stabilimenti italiani di Fiat Chrysler Automobiles per poi arrivare sui mercati di tutto il mondo. Questo veicolo secondo le ultime voci che circolano con sempre maggiore insistenza potrebbe già essere svelato entro la fine del 2017 e la sua produzione dovrebbe avvenire già nel primo semestre del 2018. Il luogo prescelto per la sua produzione dovrebbe essere lo stabilimento Fiat Chrysler di Mirafiori in Piemonte, dove attualmente vengono prodotte anche Alfa Romeo MiTo e Maserati Levante. 

Alfa Romeo E-Suv torna alla ribalta per un render apparso su Autobild che prova ad immaginare le sembianze di questo suv Full size che quando arirverà sul mercato si troverà a dover dare serio filo da torcere ad avversari del calibro di Bmw X5, Audi Q7 e Mercedes-Benz GLE. Autobild chiama questo modello Kamal, come il celebre concept mostrato nel 2003 al Salone dell’auto di Ginevra. Non sappiamo come realmente si chiamerà questo modello, ma il nome di Kamal non è da scartare in quanto questa denominazione negli scorsi mesi è stata depositata dai dirigenti del Biscione nell’ufficio brevetti degli Stati Uniti. 

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio: il 4 e 5 marzo primo porte aperte?

Alfa Romeo E-Suv
Alfa Romeo E-Suv: sarà così il futuro Suv Full Size del Biscione?

Leggi anche: Fiat Chrysler: Sergio Marchionne può ritenersi soddisfatto dall’incontro con Trump

Su Alfa Romeo E-Suv al momento si sa ben poco. Questo dovrebbe avere molto in comune con la futura berlina del Biscione Alfetta. Entrambe infatti nasceranno da una versione allungata della piattaforma modulare ‘Giorgio’ una tecnologia che Sergio Marchionne e soci vogliono sfruttare a fondo essendo costata oltre un miliardo di euro. Sicuramente nel corso di questo 2017 importanti novità arriveranno per quanto riguarda questo modello e noi ovviamente vi informeremo immediatamente.