Alfa Romeo Giulia
Alfa Romeo Giulia

In centro America erano in tanti tra i fan del Biscione ad aspettare la nuova Alfa Romeo Giulia. Questa vettura finalmente ha messo piede nel più importante mercato auto presente in quella zona. Ci riferiamo naturalmente a quello del Messico un paese il cui settore auto è in netta crescita nell’ultimo decennio. Qui come abbiamo detto poc’anzi il Biscione ha molti fan e dunque le possibilità che con l’arrivo di Alfa Romeo Giulia le vendite del brand milanese di Fiat Chrysler Automobiles possano moltiplicarsi sono altissime. Questa ovviamene è la speranza dei vertici di Fiat Chrysler Automobiles che non hanno mai fatto mistero di puntare fortissimo sulla nuova berlina del Biscione per poter avvicinare quanto prima l’obiettivo delle 400 mila immatricolazioni annue entro il 2020. 

In Messico saranno 2 le versioni di Alfa Romeo Giulia presenti sul mercato si tratta della Giulia Ti e della Giulia Quadrifoglio che anche qui ovviamente rappresenta il top di gamma della berlina di segmento D del Biscione. Le ordinazioni sono partite ieri 28 marzo 2017 e già è disponibile in configuratore online per costruire da soli la propria vettura ideale. In Messico negli  ultimi mesi le cose per Alfa Romeo sono andate molto bene, la crescita è stata esponenziale e ovviamente si prevede che con l’arrivo di Alfa Giulia le cose non possano che migliorare ulteriormente.

Alfa Romeo Giulia
Alfa Romeo Giulia

In conclusione già agli inizi di maggio sarà possibile valutare quello che sarà l’impatto di Alfa Romeo Giulia con il suo esordio in Messico sui dati di vendita del Biscione nell’importante paese centro americano. Questo fermo restando naturalmente che sono altri i paesi in cui sarà necessario fare bene per garantire a questa vettura il successo commerciale. Ci riferiamo naturalmente a Cina e Stati Uniti che almeno per quanto concerne il segmento premium del mercato rappresentano le due nazioni principali.