Alfa Romeo: al Salone di Ginevra 2019 potrebbe debuttare l’inedito C-SUV

Alfa Romeo

Lo scorso novembre, FCA confermò la futura espansione della gamma Alfa Romeo che, a partire dal 2020, dovrebbe registrare il debutto di un nuovo crossover di segmento C. Il progetto, secondo quanto rivelato nei mesi scorsi, sarà prodotto nello stabilimento di Pomigliano d’Arco.

In queste ore, nuovi rumors ci anticipano che il nuovo Alfa Romeo C-SUV potrebbe debuttare in pubblico al Salone di Ginevra 2019, al via il prossimo 5 di marzo. L’evento fieristico più importante per il mondo delle quattro ruote europeo rappresenta, infatti, la vetrina ideale per il debutto del nuovo modello che andrà ad espandere la gamma di Alfa Romeo dopo due anni di parziale immobilismo.

Al momento, è bene specificare, non ci sono conferme ufficiali sul debutto del nuovo C-SUV ma le indiscrezioni apparse online sono decisamente concrete e le tempistiche rendono plausibile un possibile debutto di un prototipo del nuovo Alfa Romeo C-SUV al Salone di Ginevra del prossimo mese.

Il nuovo crossover di casa Alfa Romeo, infatti, dovrebbe essere pronto per la commercializzazione in occasione della prima parte del 2020 e, quindi, il marchio italiano potrebbe avere già pronto un prototipo da presentare in pubblico, anche solo sotto forma di concept car.

E’ importante specificare, inoltre, che il nuovo Alfa Romeo C-SUV non andrà a sostituire l’Alfa Romeo Giulietta. La hatchback di segmento C, che quest’anno compie 9 anni di carriera, dovrebbe ricevere un nuovo restyling che, di fatto, andrà ad allungare la vita della vettura almeno di un anno, allontanando lo spettro della fine della produzione.

Ricordiamo, in ogni caso, che il nuovo Alfa Romeo C-SUV dovrebbe basarsi sulla stessa piattaforma della Jeep Compass. Il modello, quindi, arriverà sul mercato con la trazione anteriore ma potrà contare anche sulla trazione integrale Q4, disponibile per le varianti più ricche.

Per quanto riguarda la gamma di motorizzazioni, il nuovo Alfa Romeo C-SUV dovrebbe riprendere i motori già utilizzati dalla Compass e, quindi, potrebbe arrivare già nel 2020 anche in versione ibrida. Ricordiamo, infatti, che FCA presenterà la versione ibrida della Compass proprio al Salone dell’auto di Ginevra.

Ulteriori aggiornamenti sul nuovo Alfa Romeo C-SUV potrebbero arrivare nel corso dei prossimi giorni.

L'autore

Web editor e blogger da più di dieci anni, sono appassionato di sport, motori e tecnologia.
Potresti essere interessato a:
Alfa Romeo

Alfa Romeo Tonale: debutto confermato per il 2021

Alfa Romeo

Alfa Romeo Tonale: la produzione è confermata, il SUV sarà prodotto a Pomigliano d'Arco

Alfa Romeo

Alfa Romeo Tonale: tra pochi giorni verrà svelato il futuro del SUV

Alfa Romeo

Alfa Romeo Giulia e Stelvio: le versioni ibride arriveranno solo tra un anno

Lascia un commento