Alfa Romeo Giulia Veloce
Alfa Romeo Giulia Veloce

Per Alfa Romeo e Fiat gli Stati Uniti rappresentano senza dubbio un paese molto importante per il futuro. In questo mese di dicembre vediamo come il rapporto tra i due celebri brand e il grande paese americano sembra essere molto diverso. Alfa Romeo infatti si appresta a vivere una vera e propria luna di miele con il mercato auto Usa dove a breve arriverà la berlina di classe ‘D’ AlfaRomeo Giulia. Questo modello è stato comunicato nelle scorse ore avrà un prezzo di partenza di 72 mila euro. Tra gennaio e febbraio negli USA arriveranno anche gli altri due modelli di Giulia: la entry level che costerà 37.995 euro e la versione di ‘mezzo’ Giulia Ti che costerà 39.995 euro. 

Alfa Romeo Giulia e Stelvio a breve in Usa

Questi due modelli di AlfaRomeo Giulia arriveranno sul mercato probabilmente quasi in contemporanea con il primo Suv nella Storia del Biscione. Alfa Romeo Stelvio. Con questi veicoli è probabile che la storica casa automobilistica del Biscione che ormai da molti anni è sparita dal mercato USA possa finalmente tornare di moda nel paese americano. Se le cose dovessero andare come Sergio Marchionne e soci sperano questo significa che il rilancio di Alfa Romeo diventerebbe una cosa certa. Insomma dall’andamento di questi veicoli negli Stati Uniti molto dipende il futuro della casa automobilistica milanese.

Leggi anche: Alfa Romeo continua a stupire in Germania a novembre

Fiat
Fiat

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia SportWagon: a fine 2017 la sua presentazione?

Situazione totalmente diversa per Fiat

Situazione completamente diversa per Fiat. Ultimamente la casa automobilistica originaria di Torino sta ricevendo molte delusioni dal mercato americano. Basti pensare che nel 2016 le vendite sono molto diminuite rispetto allo scorso anno. Basti pensare che i dirigenti di Fiat hanno dovuto abbassare i prezzi nella speranza che i clienti possano decidere di acquistare i veicoli della casa di Torino.