Alfa Romeo Giulia Tech Edition (2)

Debutta oggi nelle concessionarie italiane la nuova serie speciale in edizione limitata Alfa Romeo Giulia Tech Edition. Si tratta di una particolare variante della berlina italiana che va ad arricchire l’allestimento base presente in listino con diversi accessori che incrementano lo stile sportivo e il livello tecnologico della vettura.

La nuova Alfa Romeo Giulia Tech Edition può contare sul sistema di infotainment Alfa Connect con display da 6.5 pollici che include radio, MP3, aux-in, bluetooth, 8 altoparlanti e Rotary Pad con supporto ad Android Auto e Apple Car Play. La dotazione di serie include anche extra come i proiettori anteriori Bi-xenon, i cerchi in lega da 18 pollici bruniti a 5 fori con pneumatici antiforatura e la pedaliera sportiva in alluminio.

Alfa Romeo Giulia Tech Edition (2)

A completare la dotazione di serie troviamo il sedile posteriore abbattibile 40/20/40 con poggiabraccio integrato, lo specchio retrovisore interno elettrocromico, il Cruise Control ed i sensori di parcheggio posteriori oltre a diversi sistemi di sicurezza come il Forward Collision Warning (FCW) con Autonomous Emergency Brake (AEB) e riconoscimento pedone ed il sistema frenante IBS (Integrated Brake System).

Disponibile da oggi nelle concessionarie italiane di Alfa Romeo, la nuova Giulia in versione Tech Edition è una serie speciale in edizione limitata. I clienti interessanti all’acquisto potranno scegliere tra due versioni, la prima con motore 2.0 turbo benzina da 200 CV con cambio automatico a 8 marce e la seconda con il 2.2 turbo diesel da 150 CV, disponibile sia con l’automatico che con il manuale, a 6 marce.

La nuova Giulia Tech Edition parte da 32.500 Euro in abbinamento al motore 2.2 turbo diesel da 150 CV. La vettura sarà protagonista di due Porte Aperte già fissati per i week end del 17 e 18 marzo e del 24 e 25 marzo. Per ulteriori dettagli sulla nuova serie speciale della berlina italiana vi consigliamo di recarvi in concessionaria o di consultare il sito ufficiale di Alfa Romeo.