alfa romeo milano marchio

Negli Stati Uniti, il gruppo FCA ha registrato il marchio Alfa Romeo Milano, un trademark che, secondo le prime indiscrezioni, potrebbe essere uno dei nomi scelti da Alfa per uno dei futuri modelli che andranno ad arricchire la gamma della casa italiana nel corso dei prossimi anni.

Come noto, il piano industriale di Alfa Romeo prevede la realizzazione di ben 6 modelli inediti che andranno a completare l’offerta affiancandosi alla Giulia ed allo Stelvio e sostituendo l’attuale Giulietta, la 4C e la MiTo (quest’ultima non sarà sostituita da un nuovo modello).

Il nome Alfa Romeo Milano potrebbe essere utilizzato dal marchio italiano per la sua futura ammiraglia, una berlina di segmento E di dimensioni superiori rispetto alla Giulia che potrebbe essere prodotta a Mirafiori per poi essere esportata in tutta Europa, in Asia e, naturalmente, negli Stati Uniti dove il marchio “Alfa Romeo Milano” è stato appena registrato.

Ricordiamo che la casa italiana dovrebbe presentare già il prossimo anno il suo terzo modello di nuova generazione, un SUV di segmento E che avrà moltissimi punti di contatto con la futura ammiraglia. Il SUV in questione dovrebbe chiamarsi Castello e dovrebbe essere affiancato, entro il 2019, da un crossover di segmento C che potrebbe entrare in produzione a Pomigliano d’Arco in sostituzione della Panda diretta in Polonia.

A completare la gamma di Alfa Romeo saranno la nuova generazione dell’Alfa Romeo Giulietta e due nuove sportive che, per il momento, restano avvolte dal mistero. Maggiori dettagli sul marchio “Alfa Romeo Milano” e sulla futura ammiraglia della casa italiana dovrebbero emergere già nel corso delle prossime settimane. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti.