Alfa Romeo

Alfa Romeo non ha vissuto sicuramente un bel mese di novembre in Europa. La casa automobilistica del Biscione infatti ha visto diminuire le proprie immatricolazioni nel vecchio continente il mese scorso in misura del 47 per cento rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Si tratta di un calo piuttosto marcato che conferma il pessimo andamento che sta avendo il brand milanese in questo autunno nel nostro continente. Infatti anche a settembre e ottobre le cose erano andate altrettanto male per il famoso marchio italiano.

Sono state 3.969 le immatricolazioni che Alfa Romeo ha raccolto in Europa il mese scorso contro le oltre 7 mila del mese di novembre del 2017. Si conferma dunque il calo che già era stato evidenziato in Italia il mese scorso per il brand di Arese. Considerando i primi 11 mesi dell’anno, le consegne del Biscione in Europa sono state esattamente 78.852 con un calo dell’1,5 per cento rispetto ai primi 11 mesi del 2017. Questo risultato comporta che la casa milanese non solo non raggiungerà alla fine del 2018 le 100 mila immatricolazioni in Europa che era l’obiettivo di inizio anno ma nemmeno quota 90 mila. Continuando con questo trend a fine dicembre dovrebbero essere di poco superate le 80 mila unità vendute. Insomma certamente un 2018 sotto le aspettative per Alfa Romeo che fatica più del previsto a rilanciarsi.