Alfa Romeo Stelvio
Alfa Romeo Stelvio

Da Cassino arrivano belle notizie per Fiat Chrysler Automobiles con l’aumento della produzione di Alfa Romeo Stelvio in attesa dello sbarco del Suv sui principali mercati del mondo. Ferdinando Uliano di Fim Cisl ha oggi confermato che entro la fine di questa settimana le prime mille unità di Alfa Romeo Stelvio usciranno dagli stabilimenti di Cassino per andare in tutti i principali mercati europei e nordamericani. Si tratta di un momento fondamentale per la casa automobilistica del Biscione i cui dirigenti non hanno mai fatto mistero di puntare fortissimo sul nuovo suv per ampliare il numero delle vendite del Biscione un po’ in tutto il mondo.

Mille unità prodotte di Alfa Romeo Stelvio per il suo imminente lancio

Proprio in occasione dell’imminente lancio di Alfa Romeo Stelvio in tutti i più importanti mercati, il segretario nazionale di Fim-Cisl Ferdinando Uliano ha confermato che da marzo i turni per la produzione del nuovo suv del biscione, al pari di quanto avverrà anche per la berlina Alfa Romeo Giulia, passeranno da 1 a 2. Questo significa che già nei prossimi mesi potrebbe essere necessario l’arrivo di nuovi dipendenti come del resto promesso di recente dal numero uno di Fiat Chrysler Automobiles Sergio Marchionne e  dal responsabile di FCA per l’Area EMEA, Alfredo Altavilla.

Alfa Romeo Stelvio Cassino
Alfa Romeo Stelvio a Cassino prodotti già mille unità entro la fine di questa settimana

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia e Fiat Tipo protagoniste del rilancio di FCA

A Cassino niente più contratti di solidarietà per i dipendenti dello stabilimento FCA

Inoltre è stato anche comunicato che grazie alla produzione di Alfa Romeo Stelvio e Giulia nello stabilimento Fiat Chrysler di Cassino cessa dopo più di 8 anni l’utilizzo di contratti di solidarietà. Gli ultimi 350 dipendenti sotto questo regime presto raggiungeranno i colleghi nelle linee produttive di Stelvio e Giulia.