audi-e-tron GT

Dopo il lancio del suo primo SUV elettrico, il nuovo Audi e-tron, che arriverà in Italia nel corso del prossimo mese di febbraio, la casa dei quattro anelli si prepara ad espandere la sua neonata gamma di auto elettriche a zero emissioni.

Il prossimo tassello della nuova gamma elettrica di Audi sarà rappresentato dalla futura Audi e-tron GT, una berlina dal marcato carattere sportivo che arriverà sul mercato internazionale a partire dal 2020. Il debutto in pubblico della nuova Audi e-tron GT, per ora solo sotto forma di concept car, avverrà a novembre in occasione dell’edizione 2018 del Salone dell’auto di Los Angeles, uno dei principali eventi fieristici dell’anno per il mondo automotive.

La nuova Audi e-tron GT verrà realizzata partendo dalla base della piattaforma JV, la stessa su cui Porsche ha realizzato la nuova Porsche Taycan, la prima elettrica della casa di Stoccarda in arrivo sul mercato il prossimo anno.

Il nuovo progetto della casa dei quattro anelli presenterà un focus particolare sulle prestazioni. In attesa di scoprire i primi dettagli tecnici, infatti, le prime indiscrezioni anticipano che la futura Audi e-tron GT dovrebbe garantire uno 0-100 km/h completato in 5.5 secondi ed una velocità massima (autolimitata) di 250 km/h. La nuova berlina della casa tedesca dovrebbe poter sfruttare le colonnine di ricarica rapida da 350 kW che potrebbero garantire circa l’80% di carica in appena 12 minuti.

Per ora, è noto che la produzione della nuova Audi e-tron GT avverrà nello stabilimento di Neckarsulm in Germania, lo stesso dove viene realizzato il SUV e-tron, e che la nuova berlina sportiva sarà parte integrante di una gamma di ben 10 modelli elettrici che dovrebbe completarsi entro il 2025.

Per ora, quindi, non ci resta che attendere la presentazione ufficiale della nuova berlina elettrica di Audi attesa, come detto, per la prossima edizione del Salone di Los Angeles in programma a fine novembre.