Audi prepara una serie di importanti aggiornamenti per la sua gamma di modelli compatti. Secondo alcune indiscrezioni apparse online oggi, la casa dei quattro anelli sarebbe al lavoro su di una coupé cinque porte in grado di rappresentare una solida alternativa alla Mercedes CLA che, ricordiamo, riceverà a breve una nuova generazione.

Il nuovo modello della casa tedesca dovrebbe essere pronto per il 2020 e dovrebbe essere parte integrante della nuova generazione dell’Audi A3. Stando alle prime informazioni, il nuovo modello dovrebbe utilizzare la denominazione Sportback, utilizzata sino ad ora per la variante hatchback cinque porte dell’Audi A3 che, nella sua nuova generazione, dovrebbe chiamarsi semplicemente “Audi A3” prendendo il posto del modello tre porte. A completare la gamma ci sarà l’Audi A3 Sedan a cui si affiancherà anche l’A3 Cabriolet.

Audi A3 Sportback

Il nuovo progetto dovrebbe rappresentare, di fatto, una versione compatta dell’Audi A5 Sportback che presenta una lunghezza complessiva di 4,73 metri. La nuova A3, futura rivale della Mercedes CLA, dovrebbe presentare una lunghezza complessiva di 4,40 metri. I due modelli, quindi, saranno ben differenziati, sia come grandezza che come prezzo, e si rivolgeranno ad una clientela decisamente differente.

Dal punto di vista tecnico, la nuova A3 in versione coupé cinque porte presenterà i motori 1.4 turbo benzina e 2.0 turbo diesel. Da notare, inoltre, che la nuova vettura della casa dei quattro anelli potrà contare anche su varianti mild hybrid dotate di un sistema elettrico a 48 V.

Audi, inoltre, presenterà una rivale della Mercedes-AMG CLA35 ed una rivale della CLA45, le due versioni sportive della CLA. Le nuove compatte sportive di Audi dovrebbero debuttare nel corso del 2021 presentando una versione rivista ed aggiornata del 2.5 litri cinque cilindri turbo della RS3 che dovrà garantire almeno 400 CV di potenza massima nella sua variante top.

Ulteriori dettagli in merito a questo nuovo interessante progetto della casa dei quattro anelli arriveranno, senza dubbio, nel corso dei prossimi mesi. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti.