Audi spera di battere Tesla nel mercato cinese delle auto elettriche

Audi
Audi

Audi sta progettando una crescita importante nel mercato delle auto elettriche in Cina, nel tentativo di ottenere un vantaggio su Tesla. Il produttore di auto di lusso tedesco ha annunciato i suoi piani per la produzione di cinque nuovi veicoli elettrici per il mercato cinese nel corso dei prossimi cinque anni, a partire dalla berlina A6L e-tron. La L indica una versione a  passo lungo della macchina. La presenza di maggiore spazio per i sedili posteriori nelle auto è una qualità molto apprezzata dai clienti cinesi, così i produttori offrono varianti allungate dei loro modelli regolari per attirare i clienti cinesi. Questa automobile sarà prodotta in Cina, in collaborazione con il partner locale, il gruppo automobilistico FAW. 

Il SUV Q7 e-tron è previsto che andrà in vendita in Cina il prossimo anno e sarà importato piuttosto che prodotto in quel paese. Audi dice che porterà un’altra auto elettrica con un’autonomia di oltre 300 miglia per il mercato cinese nel prossimo futuro. Audi Quattro e-tron è previsto che sarà immessa sul mercato in Germania entro la fine dell’anno. Più di 300.000 auto elettriche sono state vendute in Cina lo scorso anno, ciò lo rende il più grande mercato per i veicoli elettrici in tutto il mondo. Le vendite delle auto elettriche sono aiutate in gran parte da generosi sussidi da parte del governo, che possono ammontare sino ad un massimo di 16.000 dollari per auto. Mentre tali sovvenzioni sono  destinate a ridursi nel corso dei prossimi anni, rimangono sempre più grandi di quelle che offrono gli altri paesi.

Vendere tante auto elettriche in Cina aiuta a diffondere i costi di ricerca e sviluppo tra più veicoli, riducendo costi unitari. La stessa dinamica aiuta anche a ridurre i costi di produzione delle batterie. Allo stato attuale, la legge cinese impone alle aziende automobilistiche straniere di condividere una quantità significativa della loro tecnologia con partner locali. Ma  una nuova legge dovrebbe essere annunciata nelle prossime settimane, questa dovrebbe ridurre in modo significativo tale requisito. Le aziende saranno ancora tenute a lavorare con i partner locali, ma non avranno bisogno di condividere la loro tecnologia con i partner cinesi. 

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio: da oggi sul mercato al prezzo di 57.300 euro

Audi Q8 Concept

Audi Q8 Concept

Leggi anche: Daimler: i clienti Mercedes potranno usufruire di pagamenti mobili per i nuovi servizi

Il cambiamento renderà la Cina un mercato ancora più attraente per Tesla, che produce alcune delle vetture più tecnologicamente avanzate al mondo. Tesla prevede di essere una forza importante nel mercato cinese dell’auto elettrica e sta valutando dove e quando costruire una propria fabbrica in Cina. Audi e altri produttori avranno bisogno di muoversi rapidamente se vogliono impedire a Tesla di guadagnare un vantaggio insormontabile nelle vendite di EV in Cina.

L'autore

Laureato in Giurisprudenza, appassionati di motori, esperto di tutto quello che riguarda Alfa Romeo.
Potresti essere interessato a:
Audi

Italdesign nomina il veterano Audi come capo del design

AudiPorsche

Audi e Porsche rivelano i dettagli della loro piattaforma DPI per auto elettriche

Audi

Audi: alla ricerca del suono perduto

Audi

Audi riceve altri due premi per la sicurezza

Lascia un commento

in questo momento ti trovi Offline