Audi Q4 e-tron

Audi ha presentato il suo nuovo SUV elettrico compatto Q4 e-tron al Salone di Ginevra. L’ultimo concetto della gamma e-tron sarà lanciato in produzione di serie alla fine del 2020 come il quinto veicolo completamente elettrico con il marchio Audi. L’autonomia del nuovo concetto di e-tron Q4 è stata impostata dal produttore su oltre 450 km, secondo gli standard WLTP. Il veicolo elettrico è alimentato da due motori elettrici che si combinano per un rendimento del sistema di 225 kW.

Il motore posteriore ha una potenza di 150 kW e copre la maggior parte dell’accelerazione ed è continuamente attivo, mentre il motore anteriore si accende quando si aggiungono altri 75 kW. La velocità massima della vettura è stata limitata elettronicamente a 180 km / h con un’accelerazione da 0 a 100 km / h in 6,3 secondi. La batteria dell’ultimo veicolo elettrico della casa automobilistica di Ingolstadt occupa la maggior parte del pavimento e contiene 82 kWh, che possono essere caricati rapidamente con una capacità di 125 kW. La ricarica può quindi essere completata all’80% in poco più di 30 minuti. Questo almeno secondo quanto riporta il produttore tedesco.

Con una lunghezza di 4,59 metri e una larghezza di 1,90 metri, la Q4 e-tron è un Suv compatto e Audi afferma che la relazione con l’e-tron EV originale è visibile a prima vista. Il suo passo di 2,77 metri lo colloca tra i SUV meno piccoli quando si tratta di spazi interni. La base per l’ultimo veicolo elettrico di Audi è stata fornita dalla piattaforma MEB di Volkswagen, che sarà utilizzata per molti dei futuri veicoli elettrici a batteria della casa tedesca. La società di Ingolstadt prevede di avere un totale di 12 veicoli completamente elettrici nella sua gamma entro il 2025, tra cui l’ e-tron disponibile per l’ordine ora e la e-tron GT, che ha debuttato a Los Angeles lo scorso novembre con la produzione fissata per il 2021.