Durante la presentazione del team ufficiale Ducati per il MotoGP, l’amministratore delegato Claudio Domenicali ha insistito sul fatto che nessun progetto di vendita è stato pianificato dal proprietario Audi. E per essere ben compreso, il capo ha messo in evidenza la presenza del marchio Ingolstadt sulla carena della GP19. Questa è la prima volta che il marchio degli anelli appare nella categoria del Moto Grand Prix.

Audi è proprietario di Ducati come parte della sua alleanza con Lamborghini dal 2012, ma negli ultimi anni la voce su una potenziale vendita del marchio italiano è emersa sempre di più. In passato Rupert Stadler confermò che aveva abbandonato i suoi piani per vendere Ducati.  Insistendo sull’attuale situazione di Ducati, Domenicali ritiene che l’apparizione del marchio sulla livrea sia un “segno di rinforzo” nelle relazioni tra le due aziende, che dovrebbero dissipare le preoccupazioni. ” Posso dire pubblicamente che attualmente non c’è alcuna intenzione di vendere la società a nessuno ” , ha detto Domenicali.

“Certo, ci sono molte voci. Molte persone dicono che Ducati è una Ferrari su due ruote, cosa di cui siamo orgogliosi. La valutazione della società vale ora il doppio del prezzo pagato da Audi per l’acquisto della società. Significa che abbiamo fatto un buon lavoro negli ultimi cinque anni “.