Audi A4

L’Audi A4 restaurata punterà a duellare con BMW Serie 3 e alla Jaguar XE con un nuovo look e una serie di cambi di motore. L’Audi A4 è in circolazione da 25 anni e da quel momento sono stati costruiti oltre 7,5 milioni di esemplari. Ora c’è una nuova versione del top seller dell’azienda, con un nuovo look, una serie di motori aggiornati e un design interno ottimizzato.

L’attuale A4 di quinta generazione ha accumulato quattro anni di servizio, ma con BMW che ha lanciato una nuova Serie 3 e una Jaguar che hanno rivelato un XE sostanzialmente migliorata negli ultimi mesi, il best seller di Audi sembrava un po’ stantio. La vettura dunque è stata rinnovata in maniera piuttosto evidente pur trattandosi di un semplice aggiornamento. La maggior parte degli aggiornamenti caratterizza il front end. Le prese d’aria più grandi vengono tagliate in un nuovo paraurti, mentre la griglia è ora più larga e più bassa di prima ed ha un aspetto diverso a seconda del livello di allestimento.

Anche i fari sono nuovi, con luci a LED ora standard su tutti i livelli di allestimento, e luci a matrice intelligenti e fantasiose animazioni di benvenuto disponibili come opzioni. Sul retro c’è un nuovo paraurti e i gruppi ottici riflettono quelli anteriori, mentre i lati presentano alcune modifiche in metallo. “Tradizionalmente c’era una linea semplice che correva dalla parte anteriore alla parte posteriore della macchina, ma per questa Audi A4 abbiamo deciso di fare qualcosa di diverso”, ha dichiarato l’esterno designer di Audi Marc Chirek.

“Le ali anteriori e posteriori ora hanno un bordo nitido sopra i passaruota per una linea di spalla più bassa. È un sottile riferimento agli anni ’80. “Nel complesso, le modifiche apportate alla carrozzeria indicano che la nuova A4 è 5 mm più larga e 22 mm più lunga rispetto al modello in uscita. Per quanto riguarda invece la gamma dei motori, la casa automobilistica di Ingolstadt offrirà sei motori turbocompressi che vanno da 148 cavalli (110 kilowatt) a 342 CV (255 kW), e tre di questi powertrain saranno dotati di sistemi ibridi leggeri da 12 volt.