Nvidia e Audi prevedono auto a guida autonoma entro il 2020

Audi
Nvidia e Audi Q7

Audi e Nvidia vogliono mettere  il primo veicolo autonomo sulla strada in meno di cinque anni. La celebre casa automobilistica dei 4 anelli ha detto in un evento congiunto mercoledì con la società di intelligenza artificiale Nvidia al CES, precedentemente noto come Consumer Electronics Show, che prevede di introdurre un veicolo autonomo di livello 4 nel 2020. Tale veicolo non richiederebbe alcun intervento umano se non in situazioni limitate. Audi prevede inoltre di introdurre un veicolo autonomo di livello 3, che è altamente automatizzato, ma richiede l’intervento umano, già quest’anno.

I sistemi autonomi integreranno la tecnologia dell’intelligenza artificiale di Nvidia, così come dimostra l’Audi Q7 concept di Livello 4 mostrata ai giornalisti e gli analisti durante la fiera questo giovedì. Alla conferenza stampa di ieri, Audi attraverso il presidente della divisione americana Scott Keogh ha detto che la domanda dei clienti per i sistemi di guida autonoma è aumentata man mano che la casa automobilistica ha gradualmente introdotto i sistemi di assistenza al conducente nei suoi veicoli. Keogh ha pure dichiarato che la tecnologia di livello 3 sarà di vitale importanza per avvicinare i consumatori in futuro a vetture completamente a guida autonoma. La società ha anche detto che raccoglierà almeno 5 milioni di miglia di dati di guida autonoma raccolti dai sensori del veicolo in fase di test prima di introdurre nuove tecnologie di assistenza alla guida in veicoli di serie pronti per essere utilizzati dai suoi clienti.

“I clienti vogliono veicoli più sicuri,” ha dichiarato Keogh, aggiungendo che circa il 60 per cento dei clienti Audi hanno optato per le tecnologie di assistenza alla guida nei veicoli attuali, pagandole dai 3.000 ai 5.000 dollari in più del prezzo normale. Keogh detto che la società riconosce la necessità di educare correttamente i propri clienti sui limiti della sua tecnologia ed evitare problemi.”Non basta per andare sulla luna, dire che si desidera andare sulla luna”, ha detto. “C’è un sacco di passi che dovete fare prima di arrivarci.”

Leggi anche: Fiat Chrysler Mirafiori: diventa polo del lusso col nuovo Suv Alfa Romeo?

Nvdia e Audi Q7

Nvdia e Audi Q7

Nvidia e Audi hanno dato vita ad una tecnologia di guida autonoma di livello 3 denominata ‘Traffic Jam Pilot’

La tecnologia di Level 3 Audi si chiama “Traffic Jam Pilot” e può essere impiegato in situazioni di traffico sotto i 35 mph, prendendo in quei casi il pieno controllo del veicolo. Alejandro Vukotich, vice presidente dello sviluppo della guida automatica in Audi ha detto che il limite di bassa velocità è quello per assicurare che l’auto può facilmente superare la transizione tra la guida manuale e quella autonoma.

L'autore

Laureato in Giurisprudenza, appassionati di motori, esperto di tutto quello che riguarda Alfa Romeo.
Potresti essere interessato a:
Audi

Audi: cambio al vertice in America

Audi

Audi Sport mostra un teaser della nuova RS 6 Avant

Audi

Audi consegna circa 155.350 automobili a luglio

Audi

Audi Q3 Sportback: ordini aperti, due versioni disponibili al lancio

Lascia un commento