BMW Concept 4: anticipa la Serie 4

BMW
BMW Concept 4

Tra le “madrine” a Francoforte, BMW anticipa attraverso Concept 4 forme e contenuti estetici della futura Serie 4. Il prototipo, fra le novità più intriganti nella kermesse tedesca, trae deliberatamente ispirazione dalle 328 datata 1936, un’interpretazione orientata al futuro del DNA immortale del BMW Group che rappresenta la magia della guida coupé nella sua forma più eccitante. Incarna l’essenza estetica del marchio, secondo Adrian van Hooydonk, Senior Vice President BMW Group Design.

Combina proporzioni perfette con un design chiaro e preciso. Le superfici scolpite, le grandi prese d’aria e la mascherina a doppio rene emanano fascino e promettono elevate prestazioni. Ad attirare l’attenzione nel cuore la mascherina, che, come spiega Domagoj Dukec, responsabile di BMW Design, è sempre stata una caratteristica distintiva. Che spiega come Concept 4 presenti una visione sicura e di classe della iconica caratteristica. Allo stesso tempo, offre una panoramica sul volto espressivo della Serie 4 ventura. Disposta in verticale, si sposa perfettamente sia alla conformazione della zona frontale sia alle instant classic che hanno reso grande la storia aziendale, come la 3.0 CSi 328. Quindi, puntano i riflettori sulla lunga e fortunata storia del marchio BMW come produttore di coupé pregiati.

Sul doppio rene il centro stile ha svolto un lavoro approfondito, in ogni minimo dettaglio. Le tante sfaccettature del rivestimento orizzontale creano un effetto contrastante con il look sportivo del muso, conferendo esclusività e profondità. Se scrutata più da vicino, appare un’altra peculiarità: l’intricato reticolo all’interno dei reni e le prese d’aria, costituito da una serie di piccoli “numeri 4” uniti insieme. Alla parte frontale conferiscono un tocco moderno con identità marcata, uniti alla griglia.

Anziché la classica copertura vetrata, i fari a LED sono accuratamente lavorati come sculture 3D. Ciò permette di sottolineare al front-end l’approccio moderno e la raffinatezza tecnica. Il cofano estende le linee della zona anteriore mediante muscolose geometrie e bordi accurati. Le forme audaci incorniciano la griglia del rene come un diamante prezioso.

Il lato: l’essenza estetica di una moderna coupé BMW

La BMW Concept 4 ritrae i tratti distintivi nella sua accezione più evoluta di ogni tempo. Il cofano allungato, la linea del tetto scorrevole, gli sbalzi corti e il passo lungo definiscono un profilo di coupé elegante, dinamica, avanzata e attraverso il corpo ribassato trasmettono energia anche mentre il veicolo è fermo. L’interazione di volumi strettamente cesellati e un piccolo numero di contorni estremamente precisi creano un raro senso di emozione e dinamismo. La verniciatura Rosso Proibito pone particolare enfasi sull’aspetto. L’intreccio di linee e geometrie provoca un netto senso di luminosità e profondità.

La silhouette atletica enfatizza ulteriormente il dinamismo della fiancata. La linea del tetto lunga e ampia scorre in modo uniforme nel cofano del bagagliaio, attribuendo all’area posteriore un profilo sportivo e di alto blasone. Gli sporgenti passaruota posteriori danno raffigurazione visiva alla potenza. I due set conferiscono alla nuova BMW Concept 4 un aspetto potente e sicuro di sé. L’area sopra le ruote anteriori, nel frattempo, crea un netto equilibrio dinamico.

Una linea principale orizzontale tra i passaruota prende il posto di una classica linea di contorno nel modellare i fianchi. Ai lati scende gradualmente in basso, creando un baricentro visivo basso. Dalla parte posteriore delle ruote anteriori verso il portellone del bagagliaio si alza un’altra linea, che porta ulteriore agilità.

Dettagli sofisticati al secondo sguardo

Al secondo sguardo traspaiono ulteriori dettagli di classe. Gli specchi esterni minimalisti a due sezioni emergono armoniosamente dalle strisce meteorologiche. La sezione inferiore in alluminio lucidato estende la striscia meteorologica in un movimento fluido e diventa una superficie a specchio, mentre la sezione posteriore, ottimizzata aerodinamicamente, è in tinta con la carrozzeria e completa il look degli specchi in modo dinamico. All’interno degli specchi è presente un logo BMW apparentemente fluttuante, che nota solamente un occhio allenato.

I cerchi in lega da 21 pollici della BMW Concept 4 sono ugualmente ricchi di tratti caratteristici, una visione fortemente radicale del design sportivo a cinque razze, convogliando l’attenzione sulla zona centrale. La rete dei raggi ha una finitura lucida, mentre le superfici arretrate sono finemente rettificate per creare un effetto leggermente più scuro e dare al design del bordo un contrasto sofisticato.

La parte posteriore: chiara, accattivante, dinamica

La parte posteriore della BMW Concept 4 è ribassata, come si addice a un’auto sportiva. La linea passa dalle fiancate verso la parte posteriore in un ampio raggio orizzontale e riduce visivamente l’altezza della coupé da terra. Riprendendo da dove si era interrotta la parte anteriore, le superfici generose e chiare con solo un piccolo numero di linee sono il tema dominante. Il purismo attraversa ogni elemento dell’estremità posteriore e crea una grafica di coda prominente.

Le prese d’aria verticali incorniciano la parte inferiore della parte posteriore e sottolineano l’ampia posizione dell’auto. Luci posteriori a LED sono costituite da un singolo elemento in fibra ottica, che conferisce alla familiare BMW L una grafica all’avanguardia. Il sorprendente diffusore integrato nel muscoloso grembiule posteriore domina dietro. Le pinne verticali rompono le superfici pulite della coda per inviare una dichiarazione di pregevole pedigree sportivo, mentre la finitura in vernice nera lucida con particelle metalliche dona un ulteriore impatto visivo. La coppia dei terminali di scarico evidenzia una nuova e dinamica forma libera: trasuda fascino estetico da ogni poro.

BMW Concept 4 Convertible: il rendering

Intanto, sui social X-Tomi Design ha condiviso un render alquanto stuzzicante della concept car presentata a Francoforte. Pur costituendo una semplice fantasia, qualora dovesse davvero uscire la BMW 4 Convertible potrebbe spopolare sul mercato. Nel Salone di Francoforte, aperto ai media martedì 10 settembre, lo stand della Casa dell’Elica ha mostrato in anteprima la Concept 4, un esercizio stilistico dei prossimi anni, in cui linee tese ed affilate, coniugate a proporzioni perfette, mostrano potenziale. Il colpo d’occhio così è ancora più notevole. La versione reale presentata nell’evento automobilistico ha suscitato così interesse da condurre X-Tomi Design a diffondere un bozzetto sul proprio profilo Facebook, in cui ipotizza una versione cabrio, chiamandola BMW 4 Convertible Concept.

BMW 4 Convertible ConceptA Frankfurti Autószalonon mutatkozott be az új 4-es BMW tanulmányautó, ebből készítettem gyorsan nyitható tetős kivitelt.#xtomidesign

Pubblicato da X-Tomi Design su Martedì 10 settembre 2019

 

Anche i più puristi troveranno intrigante questo disegno, in quanto non rovina né le proporzioni studiate abilmente dai designer né lo stile, ma, al contrario, le valorizza, incrementa il fascino e trasmette la sensazione di un’auto esclusiva. Rispetto alla concept car, il frontale è praticamente identico. Il doppio rene è sempre tratto distintivo grazie alla sua ampia estensione in orizzontale, mentre gli affilati gruppi ottici attribuiscono marcata personalità. Nel bozzetto, le portiere conservano immutate delle nervature, che donano dinamismo al design complessivo. Le voluminose prese d’aria collocate ai lati di un paraurti alquanto elaborato e spigoloso incarnano aerodinamicità. La fiancata conferma eleganza, anche senza tetto. In confronto alla versione coupé, il parabrezza subisce una leggera inclinatura, mentre una cornice cromata evidenzia la linea di cintura dell’abitacolo e arricchisce l’impatto estetico.

 

 

 

 

 

Related posts
BMW

BMW si aspetta che il mercato automobilistico globale si riprenda dalla crisi

BMW

BMW X2 xDrive25e, il SUV compatto rilascerà la versione ibrida plug-in

BMW

Bmw e la città di Monaco si impegnano nella mobilità innovativa senza emissioni

BMW

BMW annuncia la fine della produzione per l'ibrido i8

Lascia un commento