Bmw i4

Anche BMW, al pari di altre case automobilistiche punta forte sull’elettrico nei prossimi anni. Al momento sono 12 le auto completamente elettriche che la casa automobilistica bavarese pensa di lanciare entro l’anno 2025. Finora sono state annunciate cinque di queste auto elettriche, quattro delle quali sono modelli BMW e una di queste è invece di Mini, il che significa che ci sono ancora sette modelli EV all’orizzonte.

Parlando con Automotive News Europe, Robert Irlinger, numero uno della divisione “i”, ha parlato di come la sua azienda abbia già apportato diversi cambiamenti alla sua strategia di elettrificazione e ha voluto dare maggiori dettagli su cosa possiamo aspettarci dall’imminente assalto della società bavarese al settore elettrico. Il dirigente ha dichiarato in proposito: “Con l’iX3, stiamo entrando nel segmento dei SUV compatti. Invece l’i4 è una berlina compatta dall’aspetto coupé, l’iNext ha all’incirca le dimensioni di un X5. Sono tutti segmenti di volume in entrata, poiché crediamo che la domanda di veicoli elettrici stia crescendo, i governi li supporteranno e l’infrastruttura si sta espandendo “, ha detto Irlinger.

Irlinger ha anche aperto la possibilità di elettrizzare ogni modello della gamma BMW. Parlando di clienti, Irlinger ha dichiarato: “Abbiamo cambiato la nostra strategia perché i nostri clienti vogliono che portiamo l’elettrificazione su un’ampia gamma di nostri modelli: vogliono semplicemente vederli offerti in tutte le auto attualmente disponibili”.

BMW ha già depositato i nomi da i1 a i9 e ix1 a iX9, sebbene Irlinger abbia affermato che questo è stato fatto solo come preparazione per i modelli futuri. “Per il momento, abbiamo annunciato i cinque EV e non dobbiamo decidere quest’anno cosa verrà dopo il 2025. Abbiamo il tempo di svelare i dettagli”, ha detto.