BMW è sul punto di trasformare la prossima generazione della sua Bmw i8 ​in un modello completamente elettrico, secondo fonti vicine all’azienda. Entro fine anno i vertici della società decideranno il destino di questo modello che potrebbe trasformarsi in una vettura completamente elettrica. La i8 di seconda generazione, che dovrebbe arrivare entro la fine del 2023, fu originariamente concepita come un’evoluzione a quattro ruote motrici ad alta potenza dell’odierno ibrido benzina-elettrico. Questo tipo di assetto è stato chiaramente indicato dal responsabile dello sviluppo di BMW Klaus Fröhlich in diverse occasioni durante lo scorso anno.

Tuttavia, le recenti informazioni del quartier generale della BMW R & D a Monaco di Baviera in Germania, rivelano lo sviluppo di un piano alternativo in base al quale la prossima i8 adotterebbe un propulsore elettrico di nuova concezione. Questo modello nel caso in cui dovesse diventare interamente elettrico rappresenterebbe l’anello di congiunzione tra l’impegno della casa bavarese in Formula E e la sua gamma di auto elettriche. In questo caso però la vettura andrebbe modificata con una nuova piattaforma e trovando la giusta soluzione per il motore. Presto dunque sapremo se davvero la casa automobilistica tedesca deciderà di compiere questo passo trasformando la sua Bmw I8 in una vettura completamente elettrica.