Gente Motori – Automotive News

 BMW M2 Competition
BMW

BMW M2 Competition: la gamma si arricchisce con gli accessori M Performance

Dopo il debutto avvenuto poche settimane fa al Salone di Pechino 2018, la nuova BMW M2 Competition torna a far parlare di sé. La casa bavarese, infatti, arricchisce la gamma della sua compatta sportiva con l’introduzione di una nuova serie di accessori firmati M Performance che permetteranno ai clienti di personalizzare la vettura, potenziandone le prestazioni.

La gamma di componenti M Performance della BMW M2 Competition include nuove sospensioni con molle elicoidali con corsa ridotta di 20 mm ed ammortizzatori regolabili. Da notare anche la presenza di nuovi freni, con pinze verniciate in rosso, dotati di 6 pistoncini all’anteriore e 4 pistoncini al posteriore. A completare le novità anche i nuovi cerchi da 19 pollici, più leggeri per ridurre la massima della vettura, che vanno a montare le gomme Michelin Pilot Sport Cup 2.

 BMW M2 Competition

Da notare, inoltre, che tra la gamma di accessori M Performance della nuova BMW M2 Competition troviamo anche un nuovo sistema di telemetria, con app dedicata, ed un nuovo kit aerodinamico con elementi in fibra di carbonio per lo splitter anteriore, le minigonne laterali ed il diffusore posteriore. Ulteriori elementi in fibra di carbonio potranno essere riservati alla griglia anteriore, alle prese d’aria ed alle calotte degli specchietti.

All’interno dell’abitacolo, invece, la nuova BMW M2 Competion potrà contare, grazie agli accessori M Performance, anche su di un nuovo volante con Race Display integrato, su finiture in fibra e Alcantara per diversi elementi interni e sulla pedaliera in metallo andando così a migliorare ulteriormente il look dell’abitacolo.

Ricordiamo che la nuova BMW M2 Competion può contare sul motore a sei cilindri 3.0 biturbo da 410 CV e 550 Nm della M3 e della M4 abbinabile al cambio manuale a 6 marce o al cambio a doppia frizione a sette rapporti. La vettura presenta uno 0 – 100 km/h di 4 secondi (con il cambio automatico) ed una velocità massima, per chi sceglie il pacchetto M Driver, pari a 280 km/h.

BMW M2 Competition: la gamma si arricchisce con gli accessori M Performance

Articoli Popolari

Quis autem vel eum iure reprehenderit qui in ea voluptate velit esse quam nihil molestiae consequatur, vel illum qui dolorem?

Temporibus autem quibusdam et aut officiis debitis aut rerum necessitatibus saepe eveniet.

Copyright (©)2016 DAVINCI Media P. IVA IT09197130967 - Tutti i diritti riservati.

Vai Su