Tra pochi mesi BMW ha in programma il pensionamento della sua BMW M2 che verrà sostituita dalla nuova BMW M2 Competition, una nuova interessante evoluzione della compatta sportiva bavarese che arriverà sul mercato a partire dal prossimo mese di giugno.

Con l’uscita di scena dell’attuale BMW M2 terminerà la carriera anche del motore N55. La nuova BMW M2 Competition monterà, infatti, il propulsore S55, un 6 cilindri in linea da 3.0 litri derivato dalle unità montate sulla BMW M3 e sulla BMW M4. 

Il motore S55 che troveremo sulla nuova BMW M2 Competition presenterà una potenza ridotta a 405 CV ed una coppia di 500 Nm. Il motore sarà abbinato ad una trasmissione M-DCT a sette rapporti o ad un cambio manuale a sei marce.

Grazie ad un peso inferiore ed a dimensioni più compatte, la nuova BMW M2 Competition dovrebbe garantire prestazioni molto simili rispetto alle più grandi M3 e M4. Ulteriori dettagli in tal senso emergeranno, senza alcun dubbio, nel corso dei prossimi mesi.

Da notare che il progetto BMW M2 Competition non si limiterà a rinnovare solo il motore. La nuova compatta sportiva della casa bavarese, infatti, dovrebbe presentare diverse novità aerodinamiche e nuovi materiali più leggeri in grado di ridurre la massa complessiva della vettura. Da valutare anche possibili novità alle sospensioni.

La futura BMW M2 Competition rappresenterà, quindi, una sana ventata di novità per il settore delle compatte sportive e potrà garantire prestazioni davvero interessati. Continuate a seguirci per tutte le novità.