Dopo aver presentato la nuova generazione di BMW Serie  3 lo scorso autunno, in occasione del Salone dell’auto di Parigi, in casa BMW si lavora al lancio della nuova generazione di BMW M3, la sportiva che andrà a sfidare modelli di assoluto spessore come l’Audi RS4, la Mercedes C63 AMG S e l’italianissima Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio.

La nuova generazione di BMW M3 sarà presentata in via ufficiale in occasione del Salone dell’auto di Francoforte, in programma a settembre, ma potrebbe essere svelata in anteprima già durante la prossima estate. L’effettivo avvio delle vendite della nuova M3 per il mercato europeo è in programma per la fine del 2019. 

Alla base del progetto della nuova evoluzione sportiva della Serie 3 ci sarà il motore 6 cilindri in linea biturbo da 3.0 litri che, stando alle prime indiscrezioni non ancora confermate in via ufficiale, sarà in grado di erogare una potenza massima di 480 CV. Il motore sarà abbinato al cambio automatico ad 8 rapporti. La nuova BMW M3 potrebbe arrivare sul mercato con la trazione integrale xDrive di serie.  

La gamma della M3 potrebbe contare su di un’inedita versione Pure. Secondo le prime indiscrezioni, questa particolare versione della BMW M3 sarà un allestimento specifico pensato per i più intransigenti. La nuova M3 Pure potrà contare, infatti, su di un cambio manuale a 6 marce e sulla trazione posteriore. Questa variante dovrebbe con lo stesso motore ma in versione depotenziata a 460 CV. 

Ulteriori informazioni sulla futura BMW M3 potrebbero emergere già nel corso dei prossimi giorni. Ricordiamo che, dopo il debutto della Serie 3, la casa bavarese sta preparando il lancio della nuova BMW Serie 3 Touring che sarà presentata al Salone dell’auto di Ginevra in programma tra un mese esatto. Come detto in precedenza, la nuova BMW M3 sarà pronta per la commercializzazione soltanto a partire dalla fine dell’anno dopo il debutto al Salone di Francoforte. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti.