Tempo di lettura: 2 minuti
Bmw M4 GT4
Bmw M4 GT4

Bmw M4 GT4 debutterà alla 24 Ore di Dubai 2017. Si tratta di una notizia ufficiale giunta nelle scorse ore e che ha suscitato grande interesse da parte dei numerosi appassionati di motori. Dopo il suo debutto questo veicolo lo vedremo gareggiare in numerose gare. L’erede della Bmw M3 GT4 si è mostrata in versione camuffata a Monaco di Baviera.  Questo nuovo modello dunque sarà gestito dalla Schubert Motorsport e sarà guidata da Jorg Muller, Dirk Adorf e Ricky Collard. L’esordio nella gara che si svolgerà in Medio Oriente il 13 e 14 gennaio, in occasione del campionato 24H Series. Questo debutto è stato anticipato. Infatti inizialmente era previsto che tale modello della celebre casa automobilistica tedesca debuttasse nel 2018. 

Bmw M4 GT4: largo uso della fibra di Carbonio per ridurre il peso

Bmw M4 GT4 eredita numerosi componenti dalla M4 GTS. Inoltre in questo caso vi è stato un largo uso di fibra di carbonio allo scopo di ridurre il peso. Questo in particolare per quanto concerne portiere e tetto realizzate quasi del tutto in Fibra di Carbonio. L’intero powertrain di questa vettura è stato ereditato dalla Bmw M4 GTS, mentre  il sedile, pedaliera e impianto frenante derivano direttamente dalla dalla M6 GT3. Così come hanno chiaramente confermato i dirigenti della casa teutonica, l’obiettivo anche per il 2017  è quello di replicare i successi ottenuti in ambito sportivo nel 2016.

Leggi anche: Mercedes, Audi, Bmw: la strategia di puntare sui suv sta pagando

Bmw M4 GT4
Bmw M4 GT4: esordio a gennaio alla 24 ore di Dubai

Leggi anche: Bmw: Nel 2017 i primi test di auto a guida autonoma

Bmw M4 GT4 si appresta dunque a fare il suo esordio, sebbene i test continueranno anche nei prossimi mesi. I dirigenti della casa tedesca si augurano con questa nuova vettura di replicare il successo ottenuto con il modello che lo ha preceduto nella gamma della famosa azienda motoristica tedesca.