BMW, Mini e Rolls-Royce in un’unica divisione commerciale

BMW

Il BMW Group raggrupperà i suoi marchi BMW, Mini e Rolls-Royce in un’unica divisione commerciale guidata da Pieter Nota, attualmente responsabile delle vendite per il marchio di Monaco di Baviera. Nota assumerà le responsabilità di Mini e Rolls-Royce il 1 aprile da Peter Schwarzenbauer, che sta andando in pensione. In una dichiarazione rilasciata nella giornata di venerdì, il CEO del gruppo tedesco Harald Kruger ha detto che i cambiamenti creeranno una struttura di gestione più snella ed efficiente.

Il gruppo bavarese raggrupperà i suoi marchi in un’unica divisione commerciale guidata da Pieter Nota

Nota, cittadino olandese, è entrato in BMW dalla società olandese di elettronica e illuminazione, Philips, 14 mesi fa. Schwarzenbauer, un veterano dirigente dell’industria automobilistica tedesca che ha lavorato per Audi e Porsche durante la sua carriera, rimarrà un membro del consiglio di amministrazione del gruppo bavarese fino a ottobre. Quindi lascerà l’azienda su sua richiesta quando compirà 60 anni. Fino a ottobre Schwarzenbauer promuoverà l’attenzione strategica dell’azienda sull’elettromobilità. Il business motociclistico di BMW, attualmente guidato anche da Schwarzenbauer, entrerà a far parte della sua divisione di sviluppo sotto il membro del consiglio Klaus Froehlich.

Ti potrebbe interessare: Audi a maggio presenterà il nuovo piano per recuperare il terreno perso nei confronti di Bmw e Mercedes

L'autore

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza. Laureato alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive su noti portali Automotive Italiani ed esteri. Seguo in modo accurato tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.
Potresti essere interessato a:
BMW

La BMW M8 Gran Coupé verrà lanciata al Salone dell'Auto di Los Angeles

BMW

Il nuovo CEO di BMW sollecita i dipendenti a raggiungere Mercedes

BMW

BMW Serie 4 Concept: debutto ufficiale al Salone di Francoforte 2019

BMW

BMW: la nuova supercar ibrida potrebbe chiamarsi i12

Lascia un commento