Il BMW Group raggrupperà i suoi marchi BMW, Mini e Rolls-Royce in un’unica divisione commerciale guidata da Pieter Nota, attualmente responsabile delle vendite per il marchio di Monaco di Baviera. Nota assumerà le responsabilità di Mini e Rolls-Royce il 1 aprile da Peter Schwarzenbauer, che sta andando in pensione. In una dichiarazione rilasciata nella giornata di venerdì, il CEO del gruppo tedesco Harald Kruger ha detto che i cambiamenti creeranno una struttura di gestione più snella ed efficiente.

Il gruppo bavarese raggrupperà i suoi marchi in un’unica divisione commerciale guidata da Pieter Nota

Nota, cittadino olandese, è entrato in BMW dalla società olandese di elettronica e illuminazione, Philips, 14 mesi fa. Schwarzenbauer, un veterano dirigente dell’industria automobilistica tedesca che ha lavorato per Audi e Porsche durante la sua carriera, rimarrà un membro del consiglio di amministrazione del gruppo bavarese fino a ottobre. Quindi lascerà l’azienda su sua richiesta quando compirà 60 anni. Fino a ottobre Schwarzenbauer promuoverà l’attenzione strategica dell’azienda sull’elettromobilità. Il business motociclistico di BMW, attualmente guidato anche da Schwarzenbauer, entrerà a far parte della sua divisione di sviluppo sotto il membro del consiglio Klaus Froehlich.

Ti potrebbe interessare: Audi a maggio presenterà il nuovo piano per recuperare il terreno perso nei confronti di Bmw e Mercedes