BMW porta la carica induttiva in America

BMW

Dopo il suo lancio in Europa lo scorso anno, BMW sta ora introducendo anche la ricarica induttiva negli Stati Uniti, sotto forma di un programma pilota con 200 clienti privati ​​in California che possono caricare i loro veicoli 530e noleggiati in modalità wireless nei loro garage. Un programma pilota simile era già stato condotto in Germania nel 2018. La ricarica wireless è disponibile come opzione sulla 530e da luglio 2018. La capacità di ricarica è di 3,2 kW. Secondo la casa bavarese, l’uso di un’alta frequenza riduce le perdite di trasmissione. L’efficienza dell’intero sistema è dell’85%, ovvero solo sette punti percentuali in meno rispetto alla ricarica conduttiva.

Coloro che sono interessati ai test quotidiani di 36 mesi in California possono fare domanda tramite un sito Web speciale per noleggiare uno dei modelli 530e preconfigurati. Ciò richiede un garage personale e una stabilità di rete sufficiente. I costi di installazione, manutenzione (compresa la rimozione dopo la fine del progetto) sono sostenuti da BMW. In confronto, i clienti in Germania pagano 890 euro per il modulo CarPad lato veicolo e l’installazione del GroundPad costa una tariffa forfettaria di 2.315 euro.

Con questo progetto pilota, BMW vuole raccogliere esperienza dalla vita di tutti i giorni. Per iniziare la ricarica, il veicolo con CarPad deve essere parcheggiato in modo abbastanza preciso sopra il GroundPad. Il sistema aiuta a posizionare il veicolo. Tuttavia, resta da vedere quanto spesso gli utenti del test attivano davvero il sistema, se lo sporco o altre sostanze estranee tra le piastre di ricarica diventano un problema nell’uso quotidiano, tra le altre preoccupazioni.

L'autore

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza. Laureato alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive su noti portali Automotive Italiani ed esteri. Seguo in modo accurato tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.
Potresti essere interessato a:
BMW

BMW 225xe: il range elettrico aumenta

BMW

BMW Serie 1: in futuro ci sarà una variante sportiva elettrificata da oltre 400 CV

BMW

BMW i4: la berlina elettrica in nuove foto spia

BMW

BMW Serie 5: la versione ibrida si aggiorna ed ha più autonomia in modalità elettrica