BMW Serie 3 330e

In occasione dell’edizione 2018 del Salone dell’auto di Los Angeles ci sarà il debutto inanteprima assoluta della nuova BMW 330e, l’attesissima variante ibrida plug-in della nuova generazione della BMW Serie 3, presentata in via ufficiale ad inizio ottobre al Salone di Parigi.

La nuova BMW 330e è stata anticipata oggi dalle prime immagini ufficiali, accompagnate dal rilascio dei primi dettagli sulla scheda tecnica della nuova berlina ibrida. Il progetto si basa sul motore quattro cilindri 2.0 Twin Power Turbo abbinato ad un’unità elettrica che, come accade spesso in questi veicoli, viene installata nel cambio automatico Steptronic ad otto rapporti, più lungo di appena 15 mm rispetto a quello montato sui modelli a motore termico.

BMW Serie 3 330e

Il sistema ibrido della nuova BMW Serie 3 in versione 330e potrà contare su di una potenza complessiva di 252 CV e su di una coppia motrice massima di 420 Nm. In termini prestazionali, la berlina ibrida è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in appena 6 secondi netti toccando una velocità massima di 230 km/h. 

Per quanto riguarda i consumi, un parametro molto importante per giudicare la qualità di una ibrida plug-in, il dato dichiarato è di appena 1,7 litri per ogni 100 chilometri percorsi nel ciclo WLTP e convertito nell’NEDC. Da notare che il solo motore termico può contare su 184 CV di potenza massima mentre l’unità elettrica è da 68 CV ma può raggiungere picchi di 113 CV grazie alla funzione XtraBoost in grado di garantire una spinta aggiuntiva alla vettura.

La nuova BMW 330e include una batteria agli ioni di litio da 12 kWh. La berlina può viaggiare in modalità Hybrid con velocità massima di 110 km/h (30 km/h rispetto al modello precedente) ed in modalità Electric con velocità massima di 140 km/h (20 km/h del modello precedente). Nella modalità a zero emissioni, inoltre, la nuova BMW Serie 3 in versione 330e può garantire un’autonomia di circa 60 chilometri. Grazie al posizionamento del serbatoio della benzina, collocato sopra l’asse posteriore, gli ingombri restano minimi e la capacità di carico è di 373 litri, un dato molto positivo se rapporto ai 480 litri della berlina priva di batterie.

Ricordiamo che in occasione del Salone di Los Angeles ci sarà anche il debutto della BMW M340i xDrive, la nuova versione sportiva che farà da punto di collegamento tra la gamma della Serie 3 e la futura M3 in arrivo nel corso del 2019.