BMW Urban X: nuove conferme sul Mini SUV della casa bavarese

BMW

Potrebbe chiamarsi BMW Urban X il nuovo Mini SUV che andrà ad espandere la gamma X della casa bavarese nel giro di pochi anni. Secondo le ultime indiscrezioni, infatti, il gruppo tedesco avrebbe dato il via ai lavori di pre-produzione di una nuova entry level della gamma SUV che andrà a sfidare modelli di grande successo, in Europa, come l’Audi Q2.

Il nuovo progetto poggerà le basi sulla piattaforma a trazione anteriore UKL1, la stessa su cui BMW sta sviluppando diversi modelli compatti come, ad esempio, la nuova generazione di BMW Serie 1, svelata in via ufficiale poche settimane fa e quasi pronta al debutto.

Il nuovo BMW Urban X dovrebbe presentare una lunghezza complessiva compresa tra 4.10 e 4.20 metri, risultando quindi un modello molto più compatto del BMW X2, caratterizzato da una lunghezza di 4,36 metri. Al momento, le informazioni sul comparto tecnico sono poche, nonostante il progetto potrebbe essere già in una fase avanzata di sviluppo.

Molto probabilmente, il nuovo BMW Urban X arriverà sul mercato in versione ibrida con il motore tre cilindri 1.5 turbo supportato da un’unità elettrica. Ancora da valutare le altre varianti del nuovo modello che dovrebbe arrivare sul mercato con diverse opzioni benzina e diesel.

La presentazione ufficiale del nuovo BMW Urban X potrebbe avvenire già nel corso del 2020. Il nuovo entry level della gamma BMW X potrebbe essere presentato, in via ufficiale, in occasione dell’edizione 2020 del Salone dell’auto di Ginevra del prossimo mese di marzo. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti.

L'autore

Web editor e blogger da più di dieci anni, sono appassionato di sport, motori e tecnologia.
Potresti essere interessato a:
BMW

BMW Serie 4: la nuova generazione si svela

BMW

Nel luglio 2019, le vendite di auto elettriche plug-in del BMW Group hanno superato di poco le 10.000 unità

BMW

BMW porta la carica induttiva in America

BMW

BMW 225xe: il range elettrico aumenta