Bmw X1 Facelift

Nelle scorse ore sono state mostrate le prime immagini ufficiali del Bmw X1 facelift. All’esterno, i cambiamenti sono minimi rispetto al modello attuale. La più grande area di cambiamento per l’esterno della vettura la troviamo nella parte anteriore. Qui troviamo la nuova maxi griglia che ormai caratterizza tutte le novità della gamma BMW. La vettura ottiene inoltre nuovi fari adattivi a LED, prese d’aria frontali più grandi e fendinebbia LED integrati. La nuova griglia è più in linea con il resto della gamma BMW, anche se è troppo grande e la sua nuova illuminazione a LED rende l’auto più high-tech guardandola dalla parte anteriore.

È stato aggiunto un nuovo inserto di colore del corpo per il grembiule posteriore. La zona posteriore ha subito molte meno modifiche rispetto alla parte anteriore e dunque poco è cambiato rispetto al precedente modello. I modelli M Sport ottengono un nuovo pacchetto aerodinamico che include un diffusore, minigonne laterali, passaruota e ulteriore aggressività nel paraurti anteriore. Inoltre, le nuove ruote a raggi Y da 18 o 19 pollici ravvivano l’X1 e la BMW aggiunge tre nuovi colori: Storm Bay metallizzato, Jucaro Beige e Misano Blue metallic.

Infine per quanto riguarda l’interno notiamo la presenza d un nuovo selettore di marcia elettronico che spicca letteralmente nella consolle centrale. Uno sguardo ravvicinato al cruscotto e ai tappetini del pavimento rivela cuciture a contrasto, mentre l’interno in pelle Dakota opzionale include nuovi colori sul cruscotto inferiore e nelle superfici della maniglia della porta. Più in alto, un nuovo touchscreen da 8,8 pollici per il sistema di infotainment è opzionale. Infine nel reparto motori segnaliamo che l’unica novità è il nuovo motore ibrido della versione X1 xDrive25e, che adotta un sistema plug-in simile alla BMW Serie 2 Active Tourer.