Bosch rivelerà la piattaforma elettrica e l’e-shuttle all’IAA

News

Alla IAA di settembre, Bosch mostrerà come si integrano tutti i suoi prodotti per veicoli elettrici e automatizzati. La vetrina fa parte della cooperazione con l’esperto di tecnologia automobilistica Benteler. In mostra anche lo Shuttle IoT.

Con il telaio mobile come piattaforma tecnologica elettrica, uno degli obiettivi di Bosch è quello di sviluppare ulteriormente prodotti specifici per tali requisiti. L’azienda tedesca fornisce trazione elettrica, sterzo, freni e altri componenti per la mostra. La società non ha ancora fornito ulteriori dettagli sulla piattaforma.

Oltre al telaio mobile, allo stand verranno presentate altre tecnologie di mobilità elettrica. La compagnia tedesca dimostrerà come Bosch integra tutti i suoi prodotti per veicoli elettrici. Sono incluse soluzioni ad alta tensione più efficienti nell ‘”eAxis” che consentiranno un aumento delle autonomie PHEV e BEV. Inoltre, il fornitore desidera presentare un sistema di gestione termica intelligente che mantenga la batteria nell’intervallo di temperatura ottimale con una distribuzione mirata di caldo e freddo.

Inoltre il fornitore sta spingendo avanti con la produzione di celle a combustibile. Insieme alla società svedese Powercell, Bosch intende “industrializzare” una pila di celle a combustibile. Oltre allo stack, Bosch sta lavorando anche ad altri componenti di sistema essenziali per FCEV. Il fornitore non dice quando sarà pronto per la produzione in serie.

Il fornitore tedesco di automobili e e-bike presenterà anche sistemi di assistenza e automazione. Ciò include il sistema di parcheggio automatico che Bosch e Daimler hanno installato nel garage Musieumparking di Mercedes Benz a Stoccarda. Si dice che questa sia la prima funzione di parcheggio senza conducente (livello 4 SAE) ad essere ufficialmente approvata. Il servizio di parcheggio con servizio di ritiro e riconsegna auto è attivato per app, per cui l’auto si parcheggia da sola senza conducente di sicurezza.

Altri prodotti mostrati includeranno una fotocamera frontale con elaborazione delle immagini. Gli algoritmi e l’IA possono riconoscere e classificare persone, veicoli e oggetti, innescando un avviso o una frenata di emergenza. Saranno inoltre presentati sensori radar per catturare i dintorni di un veicolo, nonché sensori di movimento per fornire la localizzazione precisa dei veicoli.

All’IAA sarà presente lo Bosch IoT Shuttle, un veicolo elettrico senza conducente per il traffico urbano del futuro. Secondo l’azienda, le sue tecnologie possono essere utilizzate per l’automazione, l’elettrificazione, la personalizzazione e il networking in tali navette, sia per il trasporto di persone che di merci. Bosch lo ha presentato in anteprima l’anno scorso.

About author

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza. Laureato alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive su noti portali Automotive Italiani ed esteri. Seguo in modo accurato tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.
Related posts
News

Freno a mano: sulla via dell'estinzione

News

Guida autonoma: fosche previsioni dal CEO di ZF

News

McLaren dice no ai Suv

News

Le vendite globali di SUV diminuiscono del 3,1%