Cadillac

Cadillac ha confermato mercoledì che svelerà il suo nuovo crossover XT6 il mese prossimo alla vigilia del salone dell’auto di Detroit. Il grande veicolo a tre file si inserirà tra il crossover di medie dimensioni XT5 e il SUV Cadillac Escalade, uno spazio vuoto che il marchio ha bisogno di riempire già da un po’ di tempo. Il design dell’XT6, come gran parte dei prodotti futuri della celebre casa automobilistica americana, dovrebbe essere fortemente influenzato dall’acclamato concept Escala del 2016 e continuare il linguaggio di progettazione iniziato dal crossover compatto XT4.

L’XT6, che verrà presentato forse il 13 gennaio, dovrebbe arrivare negli showroom dei dealer verso la metà dell’anno. Questo modello è il secondo di almeno cinque prodotti nuovi o riprogettati che saranno presentati dal marchio all’incirca ogni sei mesi fino all’anno 2021. Il veicolo dovrebbe essere prodotto nello Stabilimento di assemblaggio a Spring Hill in Tennessee, dove General Motors ha investito 294 milioni di dollari a fine 2017 per il futuro crossover.

In combinazione con l’XT4, l’XT6, questo suv dovrebbe fornire un notevole impulso alle vendite della Cadillac, che negli ultimi anni ha faticato a causa della sua gamma di auto non particolarmente innovativa. A novembre, l’Automotive News Data Center stima che le vendite statunitensi di Cadillac siano scese del 2,3 per cento a meno di 140.000 veicoli.